MXGP: Nuove operazioni e stagione finita per Jeffrey Herlings

Il pilota olandese toglierà una placca dal piede sinistro e si opererà al piede destro. Previsto il rientro per il 2023

Non arrivano buone notizie circa il recupero di Jeffrey Herlings. Il pilota olandese, infortunatosi nel corso di un allenamento in spagna lo scorso 31 gennaio al tallone sinistro (fratturato) all’indomani del primo round del campionato spagnolo di Motocross, dovrà sottoporsi a ben due operazioni e sarà quindi costretto a saltare tutta la stagione agonistica 2022.

Un primo intervento consentirà la rimozione di una placca inizialmente inserita proprio nel tallone sinistro già infortunato in Spagna, mentre una seconda operazione sarà necessaria per risolvere un problema di inflessibilità al piede destro, che l’olandese si fratturò a Kegums nel 2019.

Oltre allo stop completo per la stagione 2022 del Mondiale Motocross, sfuma anche la possibilità di vedere Herlings nel Pro Motocross Championship, il campionato americano di Motocross, dove si prospettava una sua partecipazione quantomeno per i primi due round, situazione che invece si verificherà sia per il nostro Antonio Cairoli che per Ryan Dungey, che ritornerà in moto a 5 anni dal suo ritiro dalle corse.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente La Nebrosport vede doppio alla 106^ Targa Florio Successivo FE: ABT Sportsline tornerà nel 2023

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.