MXGP: Prado beffa Herlings a Teutschenthal in Gara 1. Violento scontro tra i due dopo il traguardo

credits: Twitter MXGP

I due piloti si scontrano in volo subito dopo aver tagliato il traguardo. La vittoria va allo spagnolo per pochi millesimi, ma portato via in barella

Un finale imprevisto e drammatico, quello della prima gara del Gran Premio della Germania della MXGP in quel di Teutschenthal, che ha visto l’incidente in volo fra Jorge Prado e Jeffrey Herlings appena dopo aver tagliato il traguardo. Una gara emozionante dall’inizio alla fine e con moltissimi duelli, verrebbe da dire all’ultimo sangue.

La vittoria è andata allo spagnolo della KTM dopo una difesa incredibile sull’olandese compagno di marca. Al via è stato Prado il migliore di tutti, venendo però scavalcato da Herlings nelle battute iniziali di gara, il quale ha poi messo subito un discreto vantaggio sull’avversario. Prado non si è dato per vinto ed ha continuato ad inseguire Herlings, per poi sorpassarlo dopo 10 minuti, riuscendo lui stesso ad aumentare il gap sull’olandese, che nel frattempo ha dovuto contenere il ritorno di Romain Febvre e Tim Gajser.

La lotta fra i tre è stata lunga e serrata, mentre Prado scappava via, ma a pochi minuti dalla fine Herlings è riuscito a staccarsi da Gajser e Febvre, riuscendo a riagganciare Prado, iniziando con lui un duello durato per tre giri. Lo spagnolo si è difeso in tutti i modi dall’olandese, chiudendo al traguardo per soli 143 millesimi, quando poi si sono scontrati in volo. Ad avere la peggio è stato proprio il vincitore, portato via in barella, mentre Herlings è tornato ai box con le sue gambe, ma con il braccio sinistro molto dolorante.

La lotta per il terzo gradino del podio è andata a Gajser, che è riuscito a contenere gli attacchi di Febvre nonostante sia ancora convalescente dopo l’infortunio alla spalla sinistra, ma comunque competitivo. Il francese della Kawasaki ha chiuso appena fuori dal podio a 4 secondi dallo sloveno. Quinto posto per il nostro Antonio Cairoli, staccato di 26 secondi dalla vetta e che sul finale ha dovuto gestire un esiguo vantaggio su Pauls Jonass, sesto al traguardo. La top 10 è stata completata da Glenn Coldenhoff, Jeremy Seewer, Brian Bogers e Jeremy van Horebeek.

credits: Twitter MXGP
/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente WRC: Elfyn Evans si aggiudica il Rally di Finlandia Successivo WSSP: Odendaal vince a Portimão in Gara 2

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.