MXGP: Tim Gajser vince sul finale in Gara 2 e si aggiudica il GP Charente-Maritime

Il pilota della Honda si impone nel terzultimo round stagionale grazie a due sorpassi su Seewer e Prado nel corso dell’ultimo giro

Un Tim Gajser fenomenale conquista la vittoria nel Gran Premio di Charente-Maritime trionfando in Gara 2 a Saint-Jean-d’Angély e si porta il round francese a casa. Il neocampione del mondo ha infatti compiuto un ultimo giro fenomenale, superando prima Jeremy Seewer e poi Jorge Prado, capace di guidare la gara praticamente dall’holeshot. L’alfiere della Honda ha deciso di festeggiare così il titolo ottenuto lo scorso weekend. Ciò significa, inoltre, che Seewer è matematicamente vicecampione del mondo per questa stagione, avendo accumulato 58 punti di vantaggio proprio su Prado.

Troviamo dunque tre costruttori diversi sul podio (Honda, GASGAS e Yamaha) a cui si aggiunge in 4ª posizione Maxime Renaux, il quale non è però riuscito a sopravanzare nella generale il connazionale Romain Febvre, il quale ha limitato i danni con un 5° posto in sella alla Kawasaki. Per trovare la prima Husqvarna dobbiamo scendere al 6° posto con Pauls Jonass, seguito da Calvin Vlaanderen e Glenn Coldenhoff. Quest’ultimo può ancora ambire al 3° posto nella classifica assoluta, poiché si ritrova a soli 4 punti da Prado.

Granze prestazione per il nostro Alberto Forato, giunto 10° nella manche dietro a Rubén Fernández ma anche nel round generale, grazie al 9° posto ottenuto in Gara 1. Buona la prestazione anche di Mattia Guadagnini, 12° sia nella seconda manche sia nella generale. Ha faticato un po’ di più Ivo Monticelli, solo 21° in Gara 2, senza riuscire così a marcare punti.

credits: Twitter MXGP
credits: Twitter MXGP
/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente MotoE: Granado fa doppietta in Austria e riapre il campionato Successivo MotoAmerica: Jake Gagne concede il bis a Pittsburgh in Gara 2

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.