Ott Tänak domina l’Arctic Rally Finland

Si é conclusa con la vittoria di Ott Tänak la prima edizione dell’Arctic Rally Finland Powered by CapitalBox, secondo atto del FIA World Rally Championship. Il pilota estone ha letteralmente dominato l’appuntamento finlandese, poiché ha mantenuto la leadership della gara dalla prima all’ultima prova. Andrea Adamo (Team Principal di Hyundai Motorsport) voleva a tutti costi la vittoria dopo un anonimo Rally di Monte Carlo e Tänak lo accontento in tutti i sensi. Anzi sarebbe potuta arrivare una grandissima tripletta per la squadra di Alzenau se non ci fosse stato Kalle Rovanpera. Il pilota della Toyota, vincitore della Power Stage, ha concluso con un ritardo di 17”5 da Tanak. Il finlandese si é reso protagonista di una grandissima battaglia con Thierry Neuville, terzo al traguardo con un ritardo di 2”3 nei confornti di Rovanpera. Il belga ha preceduto la vettura gemella condotta da Craig Breen, bravissimo a difendersi dagli attacchi di Elfyn Evans. Il britannico ci ha provato in tutti i modi per conquistare la medaglia di legno, ma alla fine si é dovuto accontentare del quinto posto. Sesto posto finale per Takamoto Katsuta, con il giapponese che ha piazzato la sua Toyota Yaris WRC Plus davanti alla Hyundai privata di Oliver Solberg. Gara da applausi per il giovane figlio d’arte, autore di ottimi tempi nonostante fosse al debutto con una WRC Plus. Peccato per quell’errore nella Power Stage che gli ha fatto perdere il sesto posto. Weekend anonimo per il Team M-Sport, con Teemu Suninen e Gus Greensmith che hanno piazzato le loro Ford Fiesta WRC Plus, rispettivamente, in ottava e nona posizione. Gara da dimenticare per Sébastien Ogier. Dopo essere stato costretto al ritiro nella giornata di ieri a causa di un suo piccolo errore, il pilota della Toyota é ritornato quest’oggi in gara. Ogier ha conquistato un punticino nella Power Stage grazie al quinti tempo. Tornando alla classifica generale, la Top 10 assoluto é stata completata da Esapekka Lappi, vincitore nel WRC2 con la sua Volkswagen Polo GTI R5. Il pilota finlandese ha concluso davanti alla Skoda Fabia Rally2 Evo di Andreas Mikkelsen (+47.7), mentre sul terzo gradino del podio troviamo Nikolay Gryazin (1:30.3). Teemu Asunmaa si é imposto nel WRC3 con la sua Skoda Fabia Rally2 Evo. Il pilota locale é riuscito a contenere gli attacchi di Egon Kaur, con l’estone che ha concluso con un ritardo di 4”2 da Asunmaa.

La classifica del campionato vede ora al comando Rovanpera con 39 punti, seguito da Neuville (35) e da Ogier (32). Evans ha 31 punti, mentre Tänak é quinto a 27 punti.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente WRC: il curioso ritiro di Janne Tuohino Successivo Formula E: Pubblicato il video dell'incidente di Alex Lynn. Aggiornamento sulle sue condizioni

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.