Quale sarà il futuro di Ford nel Motorsport?

La Ford potrebbe affrontare due nuove avventure nei prossimi anni. In un’intervista rilasciata al sito Racer.com, Mark Rushbrook (capo di Ford Performance) ha dichiarato che la casa dell’ovale blu sarebbe interessata alle vetture LMDh e GT3. Ecco di seguito le sue parole.

Mark Rushbrook: ”Crediamo di avere una buona opportunità di competere con le vetture ibride in futuro. Avevamo chiesto il regolamento LMDh due anni fa e finalmente gli organizzatori faranno diventare la massima categoria dell’IMSA ció che volevamo. Penso che sia una grandissima opportunitá per il Motorsport questo nuovissimo regolamento, poiché si potrá correre a Daytona, Sebring e Le Mans con le stesse auto, con la stessa tecnologia e con le stesse squadre. Per quanto riguarda il mondo delle GT3 potremmo costruire una vettura prendendo come base una Mustang. Siamo molto interessati a competere con questa vettura in tutto il mondo. Come ben sapete, due anni fa siamo passati dalla Fusion alla Mustang in NASCAR Cup, mentre nella Supercar Australiana abbiamo sostituito la Falcon con la Mustang. E poi abbiamo la Mustang GT4 e, vista la crescita delle richieste dei team clienti che vorrebbero una GT4 o una GT3, potremmo progettare una Mustang GT3. Il posto ideale per la nostra auto sarebbe l’IMSA, dato che la classe GTD é un ottimo palcoscenico per correre”.

Andrea Galati Giordano

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente WSBK, Jonathan Rea: "La Kawasaki non ha grandi difetti" Successivo Il Team Chiodo Moto Racing svela i suoi programmi nel WorldSSP e nel WorldSSP300

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.