Road to MotoGP: Nasce la North America Talent Cup

Si aggiunge una nuova categoria propedeutica al Motomondiale, in collaborazione con Aprilia

Continua ad allargarsi il progetto “Road to MotoGP”. Dopo gli innumerevoli campionati dedicati a promuovere i giovani talenti ed instradarli verso il Motomondiale ed il Mondiale delle derivate di serie (Red Bull Rookies Cup, CEV Moto3, European Talent Cup, British Talent Cup, Northern Talent Cup ed Asia Talent Cup), quest’oggi è nata la North America Talent Cup.

Come dice il nome, questo nuovo campionato sarà dedicato alla crescita e allo sviluppo dei giovani piloti originari del continente nordamericano (quindi i nativi di Canada e Stati Uniti), che avranno quindi una speranza di esordire, un giorno, nel Motomondiale o nel Mondiale delle derivate di serie.

La principale differenza rispetto agli altri campionati riguarda la scelta della moto che utilizzeranno i futuri talenti, se Red Bull Rookies Cup e Northern Talent Cup sono in partnership con KTM (la casa austriaca fornisce la RC250 R per la Rookies Cup e la RC4 R per la Northern) e la Honda fornisce la NSF250R per la British Talent Cup, l’Asia Talent Cup e la Northern Talent Cup, il neonato campionato americano ha stilato un contratto di collaborazione con l’Aprilia, che fornirà la RS250 SP2 gommata Dunlop.

La North America Talent Cup sarà gestita dal MotoAmerica e da Rise Moto, partner ufficiale del campionato motociclistico americano che già gestisce la MiniGP North America Series, sotto l’egida dell’American Motorcyclist Association (AMA) e della filiale nordamericana della FIM. Come facilmente intuibile, l’intero campionato si svolgerà in Nord America a partire dal 2022, con la prima tappa stagionale che si disputerà in concomitanza con il Gran Premo delle Americhe del Motomondiale (attualmente in programma per il weekend dell’8-10 aprile, qui il calendario provvisorio), ed il finale di stagione che si disputerà al Barber Motorsports Park dal 23 al 25 settembre.

I piloti ammessi al campionato beneficeranno di coaching a bordo pista ad ogni round da piloti professionisti, nonché di formazione in comunicazione, fitness e nutrizione. Il Campione della MiniGP North America Series guadagnerà automaticamente un posto nella griglia della North America Talent Cup la stagione successiva. I primi due classificati di ogni stagione della North America Talent Cup saranno invitati a prendere parte all’evento di selezione per la stagione successiva della Red Bull MotoGP Rookies Cup, il vero trampolino di lancio (insieme al CEV Moto3) per approdare nel Motomondiale. Per il 2022 il range di età per partecipare al nuovo campionato sarà dai 13 ai 16 anni, con l’età minima che si alzerà a 14 anni a partire dal 2023.

Rob Dingman, Presidente di AMA e FIM North America: “La North America Talent Cup è un complemento perfetto per gli sforzi di sviluppo del MotoAmerica e fornirà un elemento fondamentale per lo sviluppo dei giovani piloti su strada in Nord America.

Wayne Rainey, Presidente del MotoAmerica: “La nuova North America Talent Cup ci aiuterà sicuramente con il nostro obiettivo di sviluppare giovani piloti che aspirano a competere e rappresentare gli Stati Uniti a livello internazionale, e siamo felici di lavorare con Dorna, Aprilia e Rise Moto per contribuire a realizzare questo obiettivo. Questo programma garantisce un sistema in cui i giovani piloti possano far progredire i loro talenti in un programma progettato per fornire loro gli strumenti di cui hanno bisogno per avere successo. Attendiamo con impazienza la prima gara al Circuit of The Americas ad aprile e che la North America Talent Cup si unisca a noi nel nostro finale di stagione al Barber Motorsports Park a settembre.

Massimo Rivola, CEO di Aprilia Racing: “La North America Talent Cup, come fucina di futuri talenti, riflette pienamente la filosofia racing di Aprilia di formare tecnici e piloti che hanno fatto la storia del motociclismo sportivo. Il promettente giovane talento americano può contare su un prodotto di cui andiamo fieri, la RS250 SP2, già estremamente apprezzata come step intermedio tra MiniGP e moto a “ruote alte”, grazie alla sua combinazione di prestazioni e facilità d’uso. Sono certo che vedremo gare divertenti ed educative davvero capaci di lanciare nuovi talenti.

Carmelo Ezpeleta, CEO di Dorna Sports: “Siamo lieti di annunciare questo nuovo progetto con Rise Moto e MotoAmerica, creando un nuovo percorso vitale sulla Road to MotoGP. Con l’incredibile successo della prima FIM MiniGP World Series, siamo più impegnati che mai a creare il miglior percorso possibile per i giovani piloti di tutto il mondo per proseguire la loro carriera, e la nuova North America Talent Cup, insieme al MotoAmerica, completerà la Road to MotoGP per i piloti di quel continente. Il supporto di Aprilia vede un nuovo produttore diventare un attore chiave sulla strada verso la MotoGP e tutti i nostri partner garantiranno che la serie sia competitiva e conveniente, rimuovendo quante più barriere possibili per coloro che desiderano iniziare una carriera nelle corse e garantire che i giovani talenti abbiano il miglior palcoscenico possibile su cui brillare.

credits: MotoGP
Precedente Rallycross: GCK Motorsport schiererà la Lancia Delta Evo-e elettrica nel 2022! Successivo F2: Campos Racing conferma Ralph Boschung per il 2022

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.