Super Formula: Yamamoto si laurea campione per la terza volta

Credits: Fuji Speedway Facebook

Dopo essersi piazzato quinto nella tappa di Fuji, appena davanti al rivale Ryo Hirakawa con cui ha anche battagliato durante la gara, Yamamoto vince il campionato completando la doppietta, avendo infatti trionfato pure nel Super GT. E’ la seconda volta che al giapponese riesce questa impresa dopo il 2018, ed è il terzo titolo nella categoria per lui. La tappa di Fuji chiude così il campionato 2020 dandoci questo verdetto, ma per dovere di cronaca cerchiamo di ripercorrere assieme i momenti salienti della gara: il vincitore, Sho Tsuboi, si mette quasi subito al comando e porta a casa la gara senza grosse preoccupazioni, mettendosi dietro Toshiki Oyu. Al terzo posto l’ex F2 Nobuharu Matsushita che conquista il primo podio per lui nella classe regine giapponese per monoposto. Si piazza al quarto posto Nick Cassidy – vincitore del titolo nel 2019 – che si appresta a lasciare la categoria per approdare in Formula E. A seguire, in ordine, i due contendenti al titolo Yamamoto e Hirakawa: quest’ultimo ci ha provato fino alla fine ad arrivare davanti al rivale, il ché avrebbe comportato la vittoria del campionato, poiché i due piloti avevano gli stessi punti alla partenza, ma alla fine si è dovuto arrendere. Undicesimo l’ex F1 Kamui Kobayashi, mentre l’unico ritirato è il poleman Tomoki Nojiri. Solo 17° Tatiana Calderon.

Dario Proietto

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente WSBK: Tito Rabat sempre più vicino a Barni Racing Successivo WRC: Andreas Mikkelsen e Marquito Bulacia al via del WRC2 con Toksport WRT

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.