Supercross 250: Hunter Lawrence rinnova con Honda

Il pilota australiano rimarrà nel team ufficiale HRC per altre due stagioni in previsione di un suo passaggio alla classe 450SX

Prosegue il sodalizio fra la Honda ed Hunter Lawrence. Il pilota australiano ha firmato il prolungamento di contratto con la casa dell’ala dorata fino al termine del 2024, anno nel quale scadrà il periodo di eleggibilità per la classe 250 del Supercross. Il regolamento prevede, infatti, che un pilota non possa disputare più di 5 stagioni nella classe leggera delle corse indoor AMA con lo stesso team Factory, pertanto Lawrence non potrà proseguire oltre con la Honda ufficiale, sperando quindi di passare alla top class, la 450SX.

La collaborazione con la casa giapponese iniziò nel lontano 2018, quando la Honda riuscì a strapparlo alla concorrenza nel Mondiale MX2, dopo un 2017 che l’aveva visto mettersi in mostra con Suzuki. La prima stagione con la casa dell’ala dorata l’ha visto chiudere al 9° posto con numerosi podi, prima di trasferirsi negli USA per correre dapprima con il team satellite Factory Connection, e poi con il team ufficiale HRC.

L’anno scorso Lawrence ha sfiorato il titolo nel Supercross, classificandosi secondo assoluto, mentre ha brillato in egual moto nella stagione outdoor del Pro Motocross con il 3° posto nella classifica generale. Originariamente programmata la stagione 2022 nella East Coast del Supercross 250, Hunter è stato dirottato last minute nella West Coast per sostituire il fratello Jett infortunatosi a ridosso dell’inizio del campionato, classificandosi comunque al 2° posto assoluto nonostante una preparazione troppo veloce e non completa. Attualmente si trova al 2° posto nella stagione outdoor del Pro Motocross, alle spalle proprio del fratello Jett e con una lotta al vertice che sembra appannaggio proprio dei due fratelli.

Hunter Lawrence: “Sono davvero felice di continuare con la squadra per altri due anni. Sono in Honda ormai un po’ di tempo e tutti qui sono diventati come una famiglia per me. La mia squadra ha la moto che funziona bene e ci divertiamo molto insieme. Spero di essere qui per molto tempo a venire.

Brandon Wilson, Manager sportivo di Honda USA: “Hunter ha una personalità coinvolgente che i fan e la squadra adorano. Ha una grande testa ed è circondato da un gruppo di supporto fenomenale, e le sue prestazioni e miglioramenti in entrambe le serie ci rendono tutti davvero entusiasti per il suo futuro. Abbiamo molta fiducia in lui e siamo felici che si senta a casa con la famiglia Honda.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Supercross 250: Jordon Smith si aggiunge a Yamaha per il 2023 Successivo WEC: Sébastien Ogier non correrà le prossime gare

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.