Supercross 250: Hunter Lawrence trionfa ad Atlanta

Il pilota della Honda trionfa davanti a Christian Craig, accorciando in classifica nella West Coast. Jett Lawrence il primo della East Coast

Il 14° round della stagione 2022 del Supercross ha ospitato ad Atlanta il primo scontro diretto tra i protagonisti dei due campionati della classe 250, ovvero West Coast ed East Coast. I pronostici sono stati rispettati e le attese star hanno dominato il Main Event. La vittoria è andata ad un concreto Hunter Lawrence, che ha cosi archiviato la violentissima caduta avvenuta durante il press day del venerdì sul contestatissimo triplo salto.

Il giovane australiano, non il più veloce in pista, ha saputo attendere il momento giusto per approfittare della caduta dell’autore dell’holeshot Jo Shimoda, e condurre il gruppo fino al traguardo. Secondo e terzo posto per Christian Craig e Jett Lawrence, entrambi velocissimi ed altrettanto penalizzati da piccole sbavature che li hanno costretti agli straordinari per risalire sul resto della compagine, specie il #18 che ha dovuto rimontare dalle retrovie dopo una caduta ad inizio gara. Hanno completato la top 5 Shimoda e Nate Thrasher.

Nella West Coast il campionato è ancora nelle mani di Craig, che comanda a 194 punti inseguito da Hunter Lawrence, attardato di 23 lunghezze. Jett Lawrence guida la classifica della East Coast a 169 punti, con un margine di 47 lunghezze su RJ Hampshire.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Supercross 450: Jason Anderson torna al successo ad Atlanta Successivo TCR Italy: Matteo Poloni correrà con l'Audi RS3 del team BF Motorsport

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.