Supercross 450: Yamaha conferma Tomac e Ferrandis per il 2023

credits: Yamaha Racing

La casa dei tre diapason punta sulla continuità dopo due trionfali stagioni tra indoor ed outdoor

Come ampiamente previsto Eli Tomac e Dylan Ferrandis hanno rinnovato per un altro anno il contratto con Yamaha. Gli ultimi 24 mesi hanno scritto una pagina importante della storia della casa dei tre diapason. Un percorso iniziato da lontano, impreziosito da scelte coraggiose e molto sviluppo, che hanno portato in dote i titoli della classe 250 Supercross, della 450 outdoor e la recente affermazione nel campionato più prestigioso del mondo, il Supercross 450. Inevitabile la riconferma per ambedue gli uomini che hanno permesso tutto questo.

Per Tomac il rinnovo di contratto è scattato in automatico dopo la conquista del terzo titolo Supercross 450 in carriera, al debutto con Yamaha e conquistato davanti al pubblico di casa di Denver. Ferrandis, dal canto suo, è un veterano del team Star Racing, essendo alla sua settima stagione, e tra poche settimane inizierà la sua difesa del titolo outdoor del Pro Motocross conquistato lo scorso anno da rookie della categoria 450.

Jeremy Coker, Team Manager: “È stato fantastico entrare quest’anno con due piloti collaudati nel campionato: il campione in carica della MX450 Dylan Ferrandis ed il campione della SX450 Eli Tomac. Siamo ancora più entusiasti di andare al prossimo anno con la stessa squadra e con le tabelle rosse nella classe regina di entrambi i campionati. Fa bene al morale dell’intera squadra e manterrà tutti concentrati sul tentativo di vincere di nuovo. Il nostro obiettivo numero uno è avere queste tabelle rosse anche in futuro. L’intero team è davvero entusiasta e pronto a dimostrare al mondo che siamo pronti a farlo di nuovo.

Eli Tomac: “È una notizia molto eccitante. Quest’anno è stato fondamentalmente un sogno per me, poter vincere tante gare ed il campionato. Inizialmente era un contratto di un anno, quindi sono davvero entusiasta di tornare a correre nel 2023. È una grande squadra con cui stare. Non c’è niente di meglio che vincere e stiamo tutti cercando di continuare.

Dylan Ferrandis: “Sono molto felice di rimanere un altro anno con la squadra che la quale ho condiviso tutto il mio successo in America. Sarà il nostro settimo anno insieme e speriamo di conquistare più vittorie e campionati in futuro.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente FE: Mortara conquista la pole a Berlino Successivo Moto3: Dennis Foggia brilla nelle qualifiche di Le Mans

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.