Supercross: Chase Sexton salterà il terzo round

credits: Twitter Supercross

Il pilota è ancora dolorante dopo la caduta di martedì

Non arrivano buone notizie dall’America: Chase Sexton non prenderà parte al terzo round del Supercross in programma questa notte all’NRG Stadium di Austin, Houston, Texas.
Il pilota della Honda era caduto nel corso dei primi giri del secondo round mentre si trovava in prima posizione, venendo soccorso dal personale medico.

In prima battuta non sembrava nulla di particolare, ma già alcune ore dopo il pilota aveva pubblicato un post su Twitter rivelando che la botta si era fatta sentire e che la sua spalla era piuttosto malconcia.

Con un successivo post su Instagram, Sexton ha annunciato che non sarà presente per la prossima gara a causa delle condizioni della spalla, che ne limitano anche il raggio d’azione.
Nella giornata di oggi dovrebbe fare una risonanza magnetica per capire la reale entità del danno, sperando di essere ai nastri di partenza del quarto round ad Indianapolis di sabato prossimo.

Vi terremo aggiornati.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente WEC: Scuderia Cameron Glickenhaus sarà presente alla 8 Ore di Portimão Successivo Formula Regional: Grégoire Saucy completa la lineup della ART GP

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.