Supercross: Nuova rimodulazione del calendario 2021

credits: Twitter @SupercrossLIVE

Aggiunto un nuovo round ad Indianapolis ed anticipato di una settimana il triple header di Arlington

Continua a prendere forma il calendario 2021 del Supercross.
È notizia di qualche giorno fa, infatti, che c’è stata una nuova rimodulazione nella precedente prima bozza del calendario rilasciata il 27 ottobre: il Lucas Oil Stadium di Indianapolis ospiterà un’ulteriore gara il 6 febbraio, dopo le prime due che si disputeranno rispettivamente il 30 gennaio ed il 2 febbraio, consistendo in un triple header.

Inoltre è stato anticipato di una settimana il triple header di Arlington, che adesso figura in calendario con tre gare che si disputeranno rispettivamente il 13, il 16 ed il 20 marzo.
Stando così le cose, rimane da trovare le location per i round 13, 14, 15 e 16, che precederanno il round conclusivo a Salt Lake City (con data ancora da definire).

Di seguito il calendario aggiornato

16 gennaio – Houston (Texas) – East Coast
19 gennaio – Houston (Texas) – East Coast
23 gennaio – Houston (Texas) – East Coast
30 gennaio – Indianapolis (Indiana) – East Coast
2 febbraio – Indianapolis (Indiana) – East Coast
6 febbraio – Indianapolis (Indiana) – East Coast
20 febbraio – Glendale (Arizona) – West Coast
23 febbraio – Glendale (Arizona) – West Coast
27 febbraio – Glendale (Arizona) – West Coast
6 marzo – Daytona Beach (Florida) – East Coast
13 marzo – Arlington (Texas) – West Coast
16 marzo – Arlington (Texas) – West Coast
20 marzo – Arlington (Texas) – West Coast
TBA – Salt Lake City (Utah) – East & West Coast

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Formula Regional: Dolce debutto per Rodriguez. Il guatemalteco vince Gara 1 ad Imola Successivo F1 | Felipe Massa: "Per Alonso l'età sarà un problema"

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.