TCR Europe: Gavrilov trionfa a Barcellona nell’ultima gara stagionale

credits: TCR Europe

Il pilota russo trionfa nell’ultima gara stagionale al debutto sulla CUPRA della Volcano Motorsport. Titolo Team per la Sébastien Loeb Racing

La Volcano Motorsport ha concluso nel migliore dei modi il weekend di Barcellona del TCR Europe. Dopo aver conquistato la gara di ieri ed il campionato con Mikel Azcona, la squadra spagnola ha vinto anche Gara 2 grazie a Klim Gavrilov.

Scattato dalla pole position, il pilota russo, al debutto con la CUPRA, ha letteralmente dominato la corsa, tagliando il traguardo davanti alla Honda Civic TypeR di Isidro Callejas, in seguito squalificato dopo che i commissari hanno rilevato che la sua vettura era sottopeso dopo le verifiche tecniche post-gara, mentre sul secondo gradino del podio è salito Mehdi Bennani con la Hyundai Elantra N TCR della Sébastien Loeb Racing, con la squadra francese che si è portata a casa il titolo riservato ai team.

Quarto posto finale per Sami Taoufik, penalizzato con 30 secondi per aver causato un incidente con Martin Ryba. Il marocchino ha preceduto le due Peugeot 308 TCR guidate dai fratelli Clairet, Teddy e Jimmy, con il primo dei due che ha ereditato la terza posizione. I due fratelli sono stati bravissimi a superare e poi a difendersi dagli attacchi di Niels Langeveld, ma anche Jimmy è stato penalizzato con 30 secondi per aver causato un incidente con l’olandese, quarto al traguardo con la seconda Hyundai Elantra N TCR. Franco Girolami, autore di una grandissima rimonta ha completato la top 5, mentre Jachym Galaš e Mat’o Homola hanno chiuso in sesta e settima posizione.

ottavo posto finale e vittoria nello Junior Trophy per Nicolas Baert, mentre il nostro Felice Jelmini ha concluso la sua prima avventura europea con un nono posto davanti a Gilles Colombani, il quale completa la top 10. Gara da dimenticare per Jack Young. Il pilota del Brutal Fish Racing Team si era portato al via in seconda piazza, ma a tre giri dal termine è stato penalizzato con un drive through per aver oltrepassato troppe volte i limiti della pista chiudendo infine al 12° posto dietro anche a Sylvain Pussier. Infine, Giacomo Ghermandi chiude la sua prima uscita nel TCR Europe in diciottesima piazza con la CUPRA della Lema Racing.

credits: TCR Europe
credits: TCR Europe
credits: TCR Europe
/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente DTM: Götz si impone con una doppietta al Norisring e conquista il titolo Successivo CIV SSP300: Vannucci chiude in bellezza la stagione a Vallelunga con un'altra vittoria

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.