TCR Europe: Jáchym Galáš trionfa a Spa in Gara 2

credits: Twitter Marcello Lotti

Il pilota ceco conquista il primo successo nella serie europea, con Mat’o Homola che completa una fantastica doppietta per Janík Motorsport

La Janík Motorsport ha conquistato una grandissima doppietta nella seconda gara del TCR Europe a Spa-Francorchamps, grazie a Jáchym Galáš e a Mat’o Homola. Scattato dalla pole position grazie alla griglia invertita, il pilota ceco non ha avuto problemi nel tenere alle proprie spalle la vettura gemella condotta da Homola, bravissimo al via a superare l’Audi RS3 di Tom Coronel, autore di una brutta partenza dalla seconda piazza.

L’olandese ha provato a rimettere la sua vettura davanti alla Hyundai Elantra N del pilota slovacco, ma alla fine si è dovuto accontentare della medaglia di bronzo. Un grandissimo Franco Girolami ha piazzato la sua Audi in quarta piazza, grazie ad una partenza fantastica dalla decima piazza che l’ha visto subito a ridosso del podio. Durante l’ultimo giro l’argentino si è difeso egregiamente dagli attacchi di Josh Files, quinto al traguardo con la Hyundai della Target.

Jack Young ha piazzato la Honda Civic TypeR della Halder Motorsport in sesta posizione. Il britannico è stato bravissimo a difendersi dagli attacchi di Isidro Callejas, settimo al traguardo con la CUPRA della Volcano Motorsport. Klim Gavrilov ha concluso alle spalle di Callejas dopo aver superato al quarto giro la Hyundai Elantra del nostro Felice Jelmini, nono al traguardo, mentre Pepe Oriola ha completato la top 10. Per quanto riguarda gli altri italiani, Nicola Baldan ha chiuso in dodicesima piazza dopo aver perso ben cinque posizioni durante il primo giro. Marco Butti e Giacomo Ghermandi hanno concluso, rispettivamente, in 18ª e 19ª posizione.

credits: TCR Europe
/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente CIRA: Corrado Fontana si aggiudica il Rally della Marca Successivo Moto2: Augusto Fernández re del Sachsenring

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.