TT, John McGuinness: “Vorrei eguagliare Joey Dunlop”

John McGuinness ambisce al podio con Honda nel Tourist Trophy 2022 a 50 anni, per eguagliare il record di Joey Dunlop

Per molti piloti arrivare a 40 anni rappresenta il limite massimo della propria attività sulle due ruote. Per altri, invece, questo non è mai stato un problema. Fra questi troviamo John McGuinness il quale, a ben 50 anni e fresco di nuovo contratto con la Honda, si presenterà ai nastri di partenza del Tourist Trophy 2022.

È incredibile correre al TT con 50 anni sulle spalle. Ricordo quando ho visto Joey Dunlop vincere tre gare a 48 anni e pensavo già che fosse troppo vecchio. Adesso che ne avrò due più di lui mi viene da chiedere cosa io stia facendo! Il mio obiettivo al TT è divertirmi. Avrò lo stesso approccio ed atteggiamento di questi ultimi 20 anni. Mi assicurerò di avere tutto in regola e delle brave persone intorno a me. Ovviamente per me sarebbe un sogno salire sul podio ed eguagliare il record di Dunlop, ma non credo che accadrà. Sarà difficile per tutti noi rientrare dopo 3 anni di stop, probabilmente faremo già fatica a concludere 6 giri. Nel 2019 ho fatto cinque gare in un giorno e non riuscivo più a distinguere il mio gomito dal culo, ma siamo piloti e dobbiamo fare i conti anche con questo. Ogni volta che passo per Crosby, chiedo a David Jefferies di aiutarmi a prendermi cura di lui, ogni volta che passo per Kirk Michael chiedo a Gus Scott di prendersi cura di me, e ogni volta che passo per Milntown chiedo a Mick Lofthouse di prendersi cura di me. Il TT non vuole lasciarmi andare, non è detto che questa sarà la mia ultima partecipazione.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente SuperEnduro: Manuel Lettenbichler salterà il round di Budapest per infortunio Successivo Moto3: Ufficiale Ana Carrasco con BOÉ SKX, Gerard Riu sostituirà David Muñoz fino a Le Mans

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.