W Series: Jamie Chadwick in pole a Silverstone

credits: Media W Series

La pilota inglese svetta nelle qualifiche del GP di Gran Bretagna conquistando la terza pole position stagionale davanti al suo pubblico

Archiviato il doppio round di Miami e la gara di Barcellona, la W Series arriva a Silverstone, con le qualifiche che hanno visto prevalere nuovamente Jamie Chadwick, già in pole per la seconda manche in Florida (grazie al miglior secondo tempo) e in Spagna. È dunque la terza stagionale per l’indiscussa leader della serie femminile, che si è imposta in tutte e tre le gare disputate. La ragazza inglese, però, ha dovuto battagliare con Emma Kimiläinen che l’ha impegnata fino al termine della sessione. Dopo un inizio in cui quasi tutte le ragazze hanno ecceduto con i track limits, vedendosi di conseguenza i tempi cancellati, le concorrenti hanno preso le misure al tracciato di Silverstone.

La Chadwick si è portata inizialmente davanti a tutti, poi ha tracciato un solco con le avversarie. Sembrava fatta per la ragazza della Academy Williams, ma la Kimiläinen ha reagito portandosi in prima posizione, per poi migliorarsi ulteriormente, mentre la Chadwick tentava di strapparle la pole provvisoria senza riuscirci. Alla fine la bicampionessa ha abbattuto il limite della finlandese con il tempo di 1:56.758. La Kimiläinen è rimasta saldamente in seconda posizione davanti ad Abbi Pulling, con l’altra inglese autrice del terzo tempo.

All’ultimo giro, è spuntata al quarto posto Beitske Visser, autrice del tempo di 1:57.366 che ha spinto in terza fila Alice Powell, troppo esagerata con i track limits e 5ª davanti a Fabienne Wohlwend. Marta García, che aveva colto la pole a Miami, ha terminato 7ª davanti ad Abbie Eaton. Deludenti Belén García e Nerea Martí, 11ª e 13ª e dalle quali ci si aspetta molto di più.

Articolo originale di Massimo Costa per Italiaracing.net

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente F2: Sargeant conquista la pole a Silverstone Successivo FE: da Costa conquista la pole position a Marrakech

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.