W Series: La stagione 2021 si apre con la vittoria di Alice Powell

credits: W Series

La pilota britannica riprende da dove aveva lasciato nel 2019, quando vinse l’ultimo round stagionale. Solo sesta Jamie Chadwick

Dopo un anno di stop dovuto alla pandemia, finalmente anche la W Series, campionato di monoposto dedicato interamente alle donne, ha potuto ricominciare con la seconda stagione in assoluto.
Il nuovo campionato, cominciato nel 2019, ha visto trionfare Alice Powell nel primo appuntamento stagionale, con la pilota britannica che ha cominciato nello stesso modo in cui aveva concluso la stagione precedente.

La Powell, infatti, fu l’ultima vincitrice nel 2019, quando giunse prima nell’appuntamento di Brands Hatch davanti ad Emma Kimiläinen e Beitske Visser.
La prima gara del 2021, disputata al Red Bull Ring nel contesto del Gran Premio di Stiria della Formula 1, ha visto nuovamente la ragazza di Oxford trionfare davanti alla connazionale Sarah Moore e a Fabienne Wohlwend.

La Powell, dopo essere partita dalla pole position, ha dominato la gara dall’inizio alla fine, resistendo agli attacchi della Moore anche dopo la ripartenza dalla Safety Car, entrata in pista sul finale per rimuovere la vettura di Marta García.

Dopo la ripartenza dalla Safety Car, numerose sono state le lotte in pista ed alcuni errori, come quello della Kimiläinen, che ha tamponato la Visser in un duello per il quarto posto, con quest’ultima che è poi ripartita in ultima posizione.

La Kimiläinen ha poi proseguito la sua corsa con l’ala anteriore rotta, perdendo parecchie posizioni e chiudendo in 13esima posizione, favorendo la Wohlwend, che è così riuscita ad agguantare il podio. Belén García ha chiuso al quarto posto davanti a Jessica Hawkins e Miki Koyama.

La campionessa in carica Jamie Chadwick ha chiuso in settima posizione, dopo aver avuto un contatto con la Hawkins ad inizio gara, e scivolando in fondo alla classifica, recuperando poi fino alla zona punti, davanti a Nerea Martí, Irina Sidorkova e Gosia Rdest.

credits: Twitter W Series
/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente F4 Italia: Bearman domina Vallelunga con una splendida tripletta Successivo Moto2: Aron Canet con Pons Racing nel 2022

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.