W Series: Nerea Martí in pole a Miami per Gara 1

La ragazza spagnola conquista il miglior tempo nelle battute finali, beffando Jamie Chadwick, che partirà dalla prima casella in Gara 2

Sul tracciato cittadino di Miami inizia la stagione 2022 della W Series, con la prima pole position in palio conquistata da Nerea Martí. La pilota spagnola ha siglato il crono di 1:56.915 con un tempismo perfetto, superando di 75 millesimi la bicampionessa Jamie Chadwick giusto prima che venisse esposta la bandiera rossa per l’incidente di Fabienne Wohlwend, finita contro le barriere a 29 secondi dallo scadere, ma non c’è stata ripartenza e la graduatoria è diventata definitiva.

La Martí, quindi, conquista la prima pole personale in questa categoria davanti alla Chadwick, ma le posizioni si invertiranno al via di Gara 2: negli appuntamenti con due gare (questo di Miami e l’ultimo stagionale a Città del Messico), infatti, la griglia di domenica è basata sui secondi migliori riferimenti personali, ed in questo la britannica ha prevalso sulla rivale iberica.

Terza e quarta posizione per Alice Powell ed Emma Kimiläinen, le altre due pretendenti al titolo della passata edizione: l’inglese è stata a lungo leader, mentre la finlandese ha perso decimi preziosi a causa del traffico nel suo ultimo tentativo. Quinta la Wohwlend, nonostante l’incidente, seguita da Jessica Hawkins, Belén García e Sarah Moore. A completare la top 10 sono Abbi Pulling e Marta García.

Ha deluso la veterana Beitske Visser, 14ª, mentre fra le esordienti a cavarsela meglio di tutte è stata la padrona di casa Chloe Chambers, 11ª pur avendo causato una precedente bandiera rossa a 9 minuti dal termine, per un testacoda in curva 14. La statunitense ha prevalso in modo netto nel confronto con le altre debuttanti, rifilando quasi otto decimi ad Emely de Heus. Ancora più distanti Tereza Bábíčková e Bianca Bustamante. Fanalino di coda la giovanissima giapponese Juju Noda, a dispetto di un intenso programma di test con la stessa vettura Tatuus-Autotecnica, anche al di fuori della serie femminile.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente F4 Italia: Rafael Câmara trionfa ad Imola nella prima stagionale Successivo CIV SBK: Pirro domina la prima gara di Vallelunga

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.