WEC: Aston Martin Racing abbandona il programma GTE-Pro

Non arrivano buone notizie per il FIA World Endurance Championship. Aston Martin Racing, infatti, ha deciso di chiudere il suo programma ufficiale in Classe LMGTE Pro, mentre é ancora incerta la sua presenza nella Classe GTE-Am. La casa britannica, vincitrice quest’anno dei titoli Piloti e Costruttori del Mondiale Endurance, si concentrerà maggiormente sulla Formula 1. Tuttavia, David King, Presidente di AMR, ha dichiarato che Aston Martin continuerà a supportare i team clienti tramite Prodrive.

Queste sono le parole di King: “Quest’anno abbiamo ottenuto successi senza precedenti per la Vantage. Tra GTE, GT3 e GT4 abbiamo ottenuto grandissime soddisfazioni. Ma ci sono ancora molti traguardi da raggiungere e la nostra Vantage può dare ancora tanto, per questo sposteremo i nostri sforzi nel sostenere i nostri partner nei più importanti campionati GT”.

Dopo gli adii di Ford, BMW e Aston Martin, la classe GTE-Pro vedrá al via solamente due marchi nel 2021, ovvero Porsche e Ferrari.

Andrea Galati Giordano

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente S1GP: pubblicato il calendario 2021 Successivo CIV SBK: Mantovani in pista con Tutapista Corse

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.