WRC, Monte Carlo, Seconda Tappa: Elfyn Evans é il nuovo leader. Una foratura rallenta Sébastien Ogier

Elfyn Evans é il nuovo leader del Rally di Monte-Carlo, primo atto del FIA World Rally Championship 2021. Il pilota gallese ha approfittato alla grande della foratura patita dal suo compagno di squadra Sébastien Ogier per passare al comando. La giornata del Sette volte Campione del Mondo é stata quasi perfetta, visto che al termine delle tre prove mattutine (tutte vinte dal francese) si era portato al comando nell’assoluta. Nella PS6, peró, é arrivata la sfortuna a colpirlo: una foratura ed un testacoda nella Prova Chalancon – Gumiane gli hanno fatto perdere parecchio tempo e la leadership della gara, con Evans che quindi é passato al comando grazie al miglior tempo realizzato proprio su questa prova. Ogier chiude la sua magnifica giornata vincendo anche l’ultima PS. Nella classifica assoluta, Evans precede Ogier di 7”4, mentre in terza posizione, a 25”3, troviamo Ott Tanak, rallentato nell’ultima prova odierna da un problema al parabrezza della sua Hyundai i20 WRC Plus. Bellissima lotta per il quarto posto tra Kalle Rovanpera e Thierry Neuville. Il pilota finlandese ha ricevuto una penalitá di 10” per essersi presentato con 1 minuto di ritardo al controllo orario prima di entrare nella PS3. Inoltre, una piccola uscita di strada nella PS6 gli ha fatto perdere ben 50”, con Neuville che ne approfitta e passa in quarta posizione. Nella PS7, peró, arriva il riscatto di Rovanpera che, grazie al terzo crono, é riuscito a piazzare nuovamente la propria Yaris davanti alla Hyundai del pilota belga. In sesta posizione troviamo un tranquillo Dani Sordo, autore del secondo crono nella PS7, mentre in settima posizione assoluta troviamo uno straordinario Andreas Mikkelsen, leader del WRC2 con la Skoda Fabia Rally2 Evo della Toksport. Il norvegese precede la Toyota di Takamoto Katsuta, autore di un ottimo giro pomeridiano, e la Ford Fiesta Rally2 Evo di Adrien Fourmaux. La Top 10 assoluta é stata completata dalla Ford Fiesta WRC Plus ufficiale di Gus Greensmith. Giornata da dimenticare per Pierre-Louis Loubet, costretto ad alzare bandiera bianca a causa di un’uscita di strada nella PS7. L’incidente ha costretto gli organizzatori a fermare la prova. Per quanto riguarda il WRC3, ben tre Citroen C3 Rally2 occupano le posizioni del podio. Yohan Rossel é passato nuovamente al comando grazie al miglior tempo realizzato nella PS6. Il francese precede i connazionali Yoann Bonato (+7”5) e Nicolas Ciamin (+1’02”6). Purtroppo, un incidente ha costretto al ritiro il nostro Mauro Miele. Adesso il migliore degli italiani é Giacomo Ogliari, trentesimo. Domani saranno tre le prove in programma. La gara riprenderà domattina con la Prova Bréole – Selonnet 1 di 18,31 chilometri. La prima vettura entrerá in prova alle 06:30 italiane.

Andrea Galati Giordano

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente WSBK, Jonathan Rea: "Queste regole sono uno spreco di denaro" Successivo WSBK: Axel Bassani firma con Motocorsa per la stagione 2021

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.