WRC, ACI Rally Monza: Sébastien Ogier vince la PS1. Takamoto Katsuta subito fuori

Sébastien Ogier ha siglato il miglior tempo nella PS1 dell’Aci Rally Monza, ultimo round del FIA World Rally Championship 2020. Il pilota francese della Toyota Gazoo Racing ha percorso i 4.33 km della prova ‘The Monza Legacy’ in 3’31”5, crono che gli ha permesso di chiudere davanti alle due Hyundai i20 WRC Plus di Thierry Neuville (+0”5) e di Ott Tanak (+2”0). Elfyn Evans, protagonista di un piccolo errore durante lo Shakedown di questa mattina, ha siglato il quarto tempo, mentre Kalle Rovanpera ha chiuso la Top 5 con la terza Yaris WRC Plus. Il pilota finlandese ha preceduto la Ford Fiesta WRC Plus di Esapekka Lappi e la Hyundai i20 WRC Plus di Dani Sordo, entrambi autori dello stesso crono, mentre Gus Greensmith ha piazzato la sua Fiesta WRC Plus in ottava posizione. Continua il grande momento di Jari Huttunen, nono assoluto e primo nel WRC3 con la Hyundai i20 New Generation R5, mentre un impreciso Teemu Suninen ha completato la Top 10 assoluta con la sua Fiesta WRC Plus. Il pilota della M-Sport ha concluso davanti alla Skoda Fabia Rally2 Evo di Andreas Mikkelsen (secondo nel WRC3) e alla Hyundai i20 WRC Plus privata di Ole Christian Veiby. Oliver Solberg (Skoda Fabia Rally2 Evo) si trova in tredicesima posizione ed é terzo tra i protagonisti del WRC3, mentre dobbiamo scendere in quindicesima piazza per trovare il leader del WRC2, ovvero Adrien Fourmaux, con il francese che ha piazzato la Ford Fiesta Rally2 del Team M-Sport davanti alla Citroen C3 R5 di Mads Østberg e alle due Skoda Fabia Rally2 Evo di Ján Kopecký e Pontus Tidemand. Si prospetta una grandissima battaglia nello Junior WRC. Sami Pajari ha siglato il miglior tempo precedendo di 1″6 Tom Kristensson, mentre Martinš Sesks ha concluso in terza posizione a 5”3 dal pilota finlandese. Il nostro Fabio Andolfi é quarto e dovrá recuperare ben 10”. Ottima la prova di Umberto Scandola, quinto nel WRC3 con la sua Hyundai i20 R5 New Generation, mentre dobbiamo segnalare il ritiro di Takamoto Katsuta. Il pilota giapponese é finito contro le barriere in un tratto molto scivoloso del tracciato brianzolo. L’impatto ha danneggiato la sospensione anteriore destra della sua Toyota. Nonostante il ritiro, Katsuta potrá ripartire grazie alla Formula del Rally2. L’Aci Rally di Monza ripartirá domani mattina alle 07:58 con la PS2 ( Scorpion 1 – 13.43 km).

Andrea Galati Giordano

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Formula 2: Campos Racing chiama Ralph Boschung per sostituire Jack Aitken nell'ultimo round in Bahrain Successivo WSBK: Rabat o Baz nel 2021 con Barni Racing?

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.