WSBK, Álvaro Bautista: “Preferirei che in Ducati rimanesse Rinaldi”

credits: Álvaro Bautista

Secondo Álvaro Bautista la Ducati dovrebbe preferire Michael Rinaldi a Danilo Petrucci per lo sviluppo della moto nella World Superbike

La testata tedesca Speedweek ha raggiunto Álvaro Bautista per fargli alcune domande inerenti il futuro della Ducati nella World Superbike. Il pilota spagnolo è l’attuale leader del campionato con 298 punti, frutto di 6 vittorie ed altri 9 podi. Il suo compagno di squadra, Michael Rinaldi, è invece 5° con 134 punti e 2 podi all’attivo.

Non mi importa chi diventa il mio compagno di squadra. Danilo Petrucci è già stato in questo paddock, precisamente nella Superstock. Lo sappiamo tutti. Per la squadra e lo sviluppo della moto, però, credo sia meglio tenere Rinaldi. Siamo entrambi leggeri ed abbiamo uno stile di guida simile. Quindi lo sviluppo va nella stessa direzione con noi. Petrucci è alto e pesante. Sicuramente è molto veloce, ma avrà esigenze diverse dalle mie. Non possiamo guidare la stessa moto. In ogni caso, alla fine, non sono io quello che deve prendere questa decisione. Nel MotoAmerica guidano con gomme diverse da noi e sicuramente Petrucci non conosce tutte le piste in cui corriamo noi. È difficile dire se sarebbe più veloce di Rinaldi o meno.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Moto2: Pasini wild card con Aspar anche a Misano Successivo F1: Orari TV del GP d'Olanda

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.