WSBK: Aruba rinnova con Ducati e sbarca in MotoGP con le wild card di Michele Pirro

Il pilota italiano vestirà i colori di Aruba Racing nei GP di Mugello, Barcellona e Misano. I piloti della World Superbike li vestiranno anche per le stagioni 2023 e 2024

Le Ducati Panigale V4 R ufficiali vestiranno i colori di Aruba.it nel Mondiale Superbike per altri due anni: una collaborazione iniziata nel 2015, quando il team Aruba.it Racing – Ducati è diventato la squadra ufficiale della casa di Borgo Panigale nel Campionato del Mondo delle derivate di serie, e che proseguirà sicuramente fino a celebrare il decimo anniversario nella stagione 2024 della World Superbike.

Inoltre, a partire da quest’anno, il sodalizio tra Aruba.it e Ducati si rafforzerà ulteriormente. Il celebre servizio di hosting sarà infatti il title sponsor della Desmosedici GP con cui Michele Pirro, test rider Ducati, disputerà come wild card tre tappe della MotoGP: il Gran Premio d’Italia al Mugello (27-29 Maggio), il Gran Premio della Catalogna a Barcellona (3-5 Giugno) ed il Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini a Misano (2-4 Settembre).

Stefano Cecconi, Amministratore Delegato e Team Principal di Aruba Racing: “Quello con Ducati è un legame saldo che non si esprime soltanto sui circuiti del Campionato Mondiale Superbike ma che si estende ad una collaborazione proficua tra le due aziende. Siamo orgogliosi di poter rappresentare Ducati sui circuiti di tutto il mondo e di aver rinnovato l’accordo che ci permetterà di farlo almeno fino al termine della stagione 2024. E da quest’anno partecipare come wild card a tre eventi del Campionato Mondiale MotoGP è per noi motivo di ulteriore soddisfazione e sottolinea il profondo legame con la casa di Borgo Panigale. Non sarà solo una nuova vetrina per Aruba.it, ma un’altra affascinante sfida che interpreteremo con lo stesso impegno e professionalità che ci ha contraddistinto fino ad oggi nel Mondiale Superbike.

Stefano Domenicali, Amministratore Delegato di Ducati Motor Holding: “Siamo davvero soddisfatti della partnership che ci lega da ormai otto anni ad Aruba.it, un’azienda che rappresenta, come Ducati, un’eccellenza italiana improntata all’innovazione. L’estensione dell’accordo fino al 2024 conferma la qualità di una collaborazione che è cresciuta anno dopo anno, sia sotto il profilo aziendale che sportivo. In questa stagione, al grande impegno profuso nel Mondiale Superbike, si aggiunge la nuova sfida del Campionato del Mondo Supersport e la soddisfazione di vedere correre anche in MotoGP una Ducati con i colori del team Aruba Racing, che ormai sono identificati da tutti gli appassionati come quelli naturali per le Panigale V4 R ufficiali impegnate nel campionato delle derivate di serie.

Immagini: Aruba.it Racing – Ducati

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente WRC: Sébastien Loeb vuole fare altre due gare con M-Sport Successivo Un “settebello” per Dimensione Corse: la scuderia pistoiese su tre fronti nel weekend rallistico

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.