WSBK: Bautista trionfa a Misano anche in Gara 2

credits: Twitter Aruba Racing

Il pilota della Ducati allunga ancora in classifica su Jonathan Rea, stavolta solo 4°. Completano il podio Razgatlıoğlu e Rinaldi

Continua a sognare la Ducati con Álvaro Bautista nella World Superbike. Il pilota spagnolo ha oggi gestito una Gara 2 a Misano in maniera superlativa, lottando inizialmente un po’ con Toprak Razgatlıoğlu, per poi rompere gli indugi ed imporre il proprio ritmo per andare a vincere la gara conclusiva del Gran Premio dell’Emilia-Romagna.

Nulla ha potuto fare l’alfiere della Yamaha, il quale ha comunque ottenuto un ottimo 2° posto davanti all’altro pilota ufficiale Ducati, ovvero Michael Rinaldi. Doppio podio anche per lui in questo weekend. La “delusione” porta invece il nome di Jonathan Rea, incapace di mantenere il ritmo dei primi, accontentandosi di un 4° posto che però significa perdere punti importanti in ottica campionato. Vedremo se la Kawasaki riuscirà a reagire nel prossimo round di Donington Park.

Tornando alla classifica, in 5° posizione troviamo un buonissimo Iker Lecuona, che nonostante una Honda ancora difficile da gestire, è riuscito ad imporsi sul gruppo formato anche da Andrea Locatelli, Axel Bassani (anche oggi migliore degli indipendenti) ed Alex Lowes. Quest’ultimo ha dovuto scontare un Long Lap Penalty per essere andato troppe volte oltre i limiti della pista. Troviamo anche la BMW nei primi 10, con Scott Redding in solitaria a precedere Loris Baz. Continua così il periodo difficile per la casa tedesca.

Gara stoica per gli infortunati Philipp Öttl e Roberto Tamburini, in lotta fra loro per buona parte del round nonostante il dolore. Alla fine è stato proprio il tedesco a precedere il nostro connazionale, nonostante un tentativo di rimonta di Luca Bernardi. Completano infine la zona punti Eugene Laverty ed Ilya Mikhalchik. Da segnalare i ritiri di Garrett Gerloff, Gabriele Ruiu, Alessandro Delbianco, Hafizh Syahrin e Xavi Vierge. Quest’ultimo è stato inoltre portato al Centro Medico per un check up in seguito ad una violenta caduta.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente WSSP: Altra doppietta di Aegerter a Misano. Sua anche Gara 2 Successivo WSSP300: Álvaro Díaz trionfa a Misano in Gara 2

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.