WSBK: Bautista trionfa a Misano in Gara 1

L’alfiere della Ducati disputa una gara attendista per poi passare Rea ed inanellare una serie di giri veloci per vincere la 5ª gara stagionale

Possono fare festa grande la Ducati ed Álvaro Bautista, vincitori di Gara 1 della World Superbike nel Gran Premio dell’Emilia-Romagna a Misano. Scattato dalla pole position, lo spagnolo si è limitato inizialmente a stare nel gruppo di testa con i solito Jonathan Rea e Toprak Razgatlıoğlu, per poi compiere il sorpasso decisivo sul nordirlandese al tredicesimo giro, imponendo poi il proprio ritmo impossibile da replicare.

Quello è stato il momento decisivo della gara, perché poco dopo Razgatlıoğlu è stato costretto al ritiro per un problema tecnico alla propria Yamaha. Bautista ha così potuto festeggiare ed allungare in campionato, ottenendo la 21ª vittoria in carriera nella World Superbike ed il nuovo record della pista in 1:34.221. Rea limita al meglio i danni con un 2° posto dopo aver lottato per metà gara, mentre dietro si è scatenata la battaglia per il podio.

Michael Rinaldi è riuscito a sopravanzare Axel Bassani, guadagnando il primo podio in questa stagione e piazzando la seconda Ducati ufficiale in top 3. È comunque il miglior risultato stagionale per Bassani, anche oggi migliore dei piloti indipendenti.

Seguono dunque Alex Lowes e la prima delle R1, ovvero quella di Andrea Locatelli. Nella lotta per il 7° posto a spuntarla è stato Xavi Vierge ai danni di Garrett Gerloff (veloce nel finale di gara) e di Iker Lecuona. Completa la top 10 in solitaria Scott Redding.

Miglior risultato di sempre per Roberto Tamburini quest’oggi in 11ª piazza nonostante sia ancora alle prese con il recupero dall’infortunio alla caviglia rimediato in allenamento prima dell’Estoril (round che ha dovuto saltare, lasciando la propria moto a Marvin Fritz), davanti a Kōta Nozane, Eugene Laverty, Luca Bernardi e Loris Baz. Tra i ritirati segnaliamo Christophe Ponsson (trasportato al Centro Medico), Philipp Öttl e Gabriele Ruiu.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente WSSP300: Prima vittoria da sogno per Vannucci a Misano in Gara 1 Successivo F2: Frederik Vesti al primo successo nella Sprint Race di Baku

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.