WSBK: Baz con Go Eleven ad Jerez

credits: Twitter Loris Baz

Loris Baz sostituirà l’infortunato Chaz Davies nel prossimo round della World Superbike

Arriva un’altra sostituzione in corso d’opera per la Ducati in Superbike. Dopo l’approdo di Samuele Cavalieri nel Barni Racing Team, anche il team Go Eleven si trova costretta ad un repentino cambio di lineup in vista del decimo round del Mondiale delle derivate di serie.

Dopo il grave incidente nella Superpole Race del Gran Premio di Catalogna, Chaz Davies ha riportato la frattura di due costole ed ha passato del tempo all’ospedale di Barcellona. Quest’oggi è arrivato il responso dei medici che l’ha dichiarato non idoneo ad affrontare il prossimo weekend di gara (in programma questo fine settimana al Circuito de Jerez – Ángel Nieto.

Al suo posto la Ducati Panigale V4 R verrà guidata dal francese Loris Baz, che ritorna nella World Supersport a distanza di quasi un anno dall’ultima gara corsa nel Mondiale delle derivate di serie. Nelle stagioni 2019 e 2020, infatti, Baz ha corso per il team Ten Kate Racing, in sella ad una Yamaha YZF-R1.

Per il 2021 il francese sperava di poter continuare la sua avventura in Superbike, ma il team Ten Kate ha preferito scendere di categoria e concentrarsi sulla Supersport con Dominique Aegerter, mentre i team Motocorsa e MIE Racing non avevano sufficiente budget per potersi permettere un pilota del calibro di Baz, virando rispettivamente su Axel Bassani e Leandro Mercado.

Baz ha così dovuto virare su altri campionati, accettando l’offerta di HSBK Racing per correre con la Panigale V4 R nel MotoAmerica Superbike, soffiando a sua volta il posto a Lorenzo Zanetti, che ha così rinnovato con Broncos Racing per correre nel CIV SBK.

La stagione di debutto nel MotoAmerica non ha regalato a Baz nessuna vittoria (cosa che invece era riuscita a Zanetti), ma gli ha portato nove podi (cinque secondi posti e quattro terzi posti) e la quarta posizione assoluta in campionato. L’ottimo weekend disputato al Barber Motorsports Park nel weekend appena passato, dove il francese ha conquistato due secondi posti ed un terzo posto, gli hanno riaperto le porte per la World Superbike.

Baz sarà così presente ad Jerez, dove guiderà la Ducati Panigale V4 R del team Go Eleven al posto di Davies, ma ancora non sappiamo se proseguirà anche dopo il weekend spagnolo. Dovremo aspettare di conoscere le future condizioni del gallese per vedere cosa succederà.

Denis Sacchetti, Team Manager: “Ho appena sentito Chaz, sta bene, ma è arrabbiato per non poter essere con noi in pista. Ora il suo obiettivo è recuperare nel più breve tempo possibile per il finale di stagione. Sono certo che Loris saprà tenere alta la nostra bandiera, ha già dimostrato quello di cui è capace. È un pilota forte, veloce, ha tanta esperienza sebbene sia ancora molto giovane, inoltre conosce bene le caratteristiche della V4 R, moto con la quale ha appena corso nel campionato americano. Voglio ringraziare Loris per aver accettato questa nuova sfida e non vedo l’ora di vederlo in pista con i nostri colori!

Loris Baz: “Prima di tutto voglio augurare una rapida guarigione a Chaz, non è mai bello quando un pilota si fa male e spero che riesca a tornare presto in sella. Ringrazio il team Go Eleven per l’opportunità che mi è stata data, così come Ducati e la mia squadra in America, HSBK, e Ducati New York, per avermi lasciato tornare prima del previsto in Europa per poter partecipare alle prossime gare della WorldSBK. È stato un accordo dell’ultimo minuto, devo sistemare ancora tutto per prendere il volo, ma non vedo l’ora di essere ad Jerez, un pista che mi piace tantissimo, e salire sulla Ducati V4 R in versione Superbike. Farò del mio meglio e darò il 100% come sempre!

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Ken Block lavorerà con Audi Successivo Dani Sordo: ''Non ho ancora un programma per il 2022''

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.