WSBK: Commozione cerebrale per Tom Sykes. Rimarrà in osservazione a Barcellona

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   

Dopo l’incidente di ieri, l’alfiere della BMW rimarrà in osservazione almeno fino a mercoledì

In seguito all’incidente avuto ieri a Barcellona in Gara 2, Tom Sykes è stato portato all’Hospital General de Catalunya per ulteriori esami deve rimanere in ospedale a Barcellona per ulteriori osservazioni. Questi hanno confermato che il pilota della ha subito una grave commozione cerebrale ed i medici curanti vorrebbero tenerlo sotto osservazione.

Non sono state accertate ulteriori lesioni. Allo stato attuale, si prevede che l’inglese potrà lasciare l’ospedale mercoledì. Il prossimo evento della stagione 2021 della World Superbike si svolgerà a Jerez de la Frontera il prossimo fine settimana, ma ancora non è chiaro se Sykes potrà correre lì. Nell’eventualità che dovesse saltare l’appuntamento spagnolo, a prendere il suo posto potrebbe essere il compagno di marca Eugene Laverty, assente dalle scene dal round di Donington per via del forfait di RC Squadra Corse.

Marc Bongers, direttore di BMW Motorrad Motorsport: “Siamo in costante contatto con Tom. È di buon umore ed è tornato se stesso, facendo battute divertenti. Siamo lieti che abbia superato questo incidente relativamente bene. Rimane sotto osservazione per la grave commozione cerebrale, ma non sono state accertate ulteriori lesioni. Ora dobbiamo aspettare e vedere come sarà il prossimo weekend. Forniremo maggiori informazioni non appena le avremo. Vorremmo ringraziare i commissari di pista, il personale medico del circuito e dell’ospedale e tutti coloro che hanno aiutato Tom così bene dopo il suo incidente e che continuano ad aiutarlo.

Precedente WSBK: la HRC potrebbe puntare sui giovani Successivo DTM: Lucas di Grassi debutta nella serie con il Team ABT

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.