WSBK: Confermato il GP di Argentina per questa stagione

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   

Il circuito di San Juan ospiterà il Gran Premio dell’Argentina fino al 2023

Si è risolta positivamente la questione legata alla presenza del Gran Premio dell’Argentina nella stagione 2021 della World Superbike. Dorna Sports, Grupo OSD ed il governo di San Juan, infatti, hanno quest’oggi raggiunto un accordo he consentirà al Circuito San Juan Villicum di ospitare il Mondiale delle derivate di serie sia per quest’anno, che per le prossime due stagioni, con le classi Superbike e Supersport che sfrecceranno, si spera almeno per il 2022 e 2023, davanti ai tifosi argentini.

L’evento di questa stagione, come originariamente programmato, si svolgerà nel weekend del 15-17 ottobre, ma ancora non sappiamo se si svolgerà con la presenza del pubblico, tantomeno non sappiamo quanta gente ci potrà essere.

Jorge Chica, Segretario allo Sport del governo di San Juan: “Assicurare la presenza della World Superbike nella nostra provincia ci permette di portare avanti il progetto sportivo del nostro governo e anche di generare un impatto economico e delle opportunità di lavoro per la popolazione di San Juan. Avere di nuovo un evento internazionale comporta un grande sforzo e continueremo a lavorare per migliorare i servizi, le strutture e i valori della nostra provincia.

Orlando Terranova, CEO di Grupo OSD: “L’estensione dell’accordo per la World Superbike a San Juan rispecchia il grande lavoro che abbiamo portato avanti in circostanze difficili. In questo modo garantiamo la presenza della World Superbike nella regione e conserviamo un grande spettacolo sportivo sul maggior palcoscenico in Sudamerica.

Gregorio Lavilla, Direttore Esecutivo della World Superbike: “Siamo lieti di poter tornare a correre nella provincia di San Juan. Si respira una grande passione per le corse e per il motociclismo; dopo aver dovuto rimandare l’appuntamento dell’anno scorso volevamo garantire la presenza della WorldSBK in questa zona anche per i prossimi anni. Per il Campionato, i nostri team, i nostri piloti e anche per i nostri partner il GP di Argentina è un’opportunità unica che vogliamo consolidare dato che la presenza di un round in Sudamerica è strategica per la crescita della WorldSBK.

Precedente MXGP: Antonio Cairoli si ritira Successivo WRC: Dani Sordo e Hyundai insieme anche nel 2022

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.