WSBK: Gabriele Ruiu wild card a Portimão

credits: Facebook Gabriele Ruiu

Il 21enne pilota romano torna nel Mondiale delle derivate di serie con il B-Max Racing team, dopo l’ultima apparizione di tre anni fa

In occasione del prossimo round della World Superbike, in programma questo fine settimana all’Autódromo Internacional do Algarve di Portimão, vedremo in azione il 21enne pilota romano Gabriele Ruiu a bordo della BMW M1000RR del B-Max Racing Team.

Impegnato sia nel CIV Superbike e nel National Trophy 100, Ruiu aggiungerà nel suo programma anche la partecipazione “one event” nel Mondiale Superbike, in modo da riprendere il ritmo delle gare, dato il lungo stop tra i campionati italiani dopo il penultimo round stagionale del Mugello, andato in scena a fine agosto. Con il round conclusivo di Vallelunga in programma dall’8 al 10 ottobre, il pilota romano tornerà nella World Superbike dopo 3 anni dalla sua ultima presenza.

Se escludiamo le partecipazioni spot nella World Supersport nel 2019, Ruiu è assente dalle scene della World Superbike dal 2018, quando prese parte agli ultimi due round conclusivi in Argentina ed in Qatar, dove sostituì Yonny Hernández in sella alla Kawasaki ZX-10RR del team Pedercini Racing, conquistando due quattordicesimi posti a San Juan ed un 15° posto a Losail.

Precedente MXoN: L'edizione 2022 si svolgerà a Red Bud Successivo Moto2: Italtrans conferma Roberts e Dalla Porta per il 2022. Nagashima sostituirà l'italiano per il resto della stagione in corso

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.