WSBK: Garrett Gerloff e Yamaha insieme anche nel 2022

Credits: worldsbk.com

Garrett Gerloff e Yamaha continueranno la propria avventura insieme nel mondo delle derivate di serie.
Il pilota statunitense ha infatti prolungato il contratto che lo lega a Yamaha Motor Europe per tutta la stagione 2022, decisione presa a seguito dei buoni risultati riportati quest’anno.
Gerloff infatti occupa attualmente il 6° posto nella classifica generale con due podi all’attivo, risultando il migliore dei piloti privati.
Queste le sue dichiarazioni:

“Sono davvero entusiasta di aver firmato questo contratto con Yamaha per continuare insieme a loro l’anno prossimo. Nell’ultimo anno e mezzo mi sono trovato benissimo in Europa e sono davvero contento dei passi avanti fatti da me stesso, dal GRT Yamaha WorldSBK Team e dalla Yamaha R1. Questa stagione abbiamo già compiuto dei notevoli miglioramenti che ci permettono di lottare costantemente per il podio ma so che il bello deve ancora venire. Siamo andati veramente vicini alla conquista della prima vittoria e con il supporto di Yamaha e del team sono fiducioso che potremo farcela prima della fine della stagione.”

Il Road Racing Manager di Yamaha Europe, ovvero Andrea Dosoli, ha invece aggiunto:

“Mi ricordo ancora Magny-Cours 2019 quando Garrett è venuto a trovarci e lì è iniziato il nostro percorso insieme a Garrett. Da allora ha impressionato tutti coloro che fanno parte della famiglia Yamaha grazie alla sua motivazione e al suo impegno. Sta conquistando risultati fantastici, ha dimostrato di avere una grande velocità e riesce ad adattarsi rapidamente alle nuove piste come abbiamo visto a Donington Park dove è stato il più veloce nella prima giornata e domenica ha portato a casa un podio bellissimo. Siamo davvero contenti di poter estendere questo rapporto per un’altra stagione credendo che tanto altro debba ancora venire da entrambe le parti e che Garrett nel breve termine possa lottare per il titolo. Abbiamo dato questa possibilità a un giovane pilota di talento che abbiamo selezionato da un campionato nazionale e portato sul palcoscenico internazionale, chiaramente confermando il forte impegno di Yamaha a livello globale nell’ambito degli sport motoristici.”

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente WRC: Adrien Fourmaux al via dell'Ypres Rally con la Ford Fiesta WRC Plus Successivo FE: Jaguar Racing sarà presente anche alla Gen3

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.