WSBK, Jonathan Rea: “Mi sarebbe piaciuto correre una stagione in MotoGP”

Jonathan Rea, già leggenda della World Superbike, ha rilasciato un’intervista alla rivista Moto Journal. Ecco alcuni estratti.

“Se c’è qualcosa di cui sono deluso è il non essere riuscito a correre in MotoGP. Non ho mai avuto questa opportunità, ma è la vita. Sono felice di aver corso con la Honda in passato, che mi ha dato l’opportunità di disputare quelle poche gare con il team Repsol. Se dovessi scegliere una moto con cui correre nella classe regina, sicuramente sceglierei quella, che per me è la più iconica. Sono molto grato di aver avuto quella opportunità. Onestamente, ho preferito di gran lunga fare due gare con quella moto, piuttosto di disputare un’intera stagione in MotoGP con una moto che non mi avrebbe dato la possibilità di essere competitivo.
Avrò sempre il dubbio di cosa avrei potuto fare in MotoGP, ma le cose stanno come stanno. Ripeto, questa è la vita. Sono un pluricampione della WSBK e adoro la vita che sto facendo in questo campionato.”

Pierluigi Magro

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Intervista esclusiva a Dominique Aegerter: "Mi alternerò tra MotoE e Supersport, ma mi piacerebbe anche la 8H di Suzuka" Successivo WSSP: Galang Hendra Pratama con Ten Kate Racing

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.