WSBK: Mossey sostituirà Cavalieri a Donington

credits: Twitter Luke Mossey

Cavalieri ed il team Pedercini hanno deciso di separarsi dopo appena tre round. Il pilota inglese guiderà la Kawasaki in Inghilterra

Con un clamoroso colpo di scena, Samuele Cavalieri ha deciso di interrompere la sua avventura con il team Pedercini Racing dopo appena tre round nella World Superbike, lasciando la squadra italiana orfana di un pilota, e con il solo Loris Cresson a guidare la Kawasaki ZX-10RR.

Per sopperire alla mancanza di un pilota, Lucio Pedercini ha deciso di contattare il pilota inglese Luke Mossey, che già nel 2018 sostituì Yonny Hernández nel team italiano proprio nel round di Donington Park, raccogliendo un 14° posto in Gara 2.
Il pilota di Cambridge, dopo aver abbandonato anzitempo il team DB Racing nella British Superbike, ha optato per correre nella Superstock 1000 britannica, con un occhio anche al Mondiale Endurance.

Lucio Pedercini, Team Manager: “Siamo lieti di riaccogliere Luke nella famiglia TPR e siamo entusiasti di vederlo di nuovo in sella sulla pista che ha ospitato il primo appuntamento della storia della WorldSBK. Per questo weekend non ha alcuna pressione ma siamo fiduciosi sul fatto che farà un ottimo lavoro. Siamo inoltre contenti del fatto che un numero ristretto di tifosi che potranno essere presenti all’evento avranno un altro pilota di casa per cui fare il tifo.

Luke Mossey: “Lucio mi ha scritto la settimana scorsa ed ho subito colto l’occasione. Non vedo davvero l’ora. Si tratta come di un déjà-vu dato che ho già corso con il team nel 2018 proprio a Donington Park. Non potevo dire di no ad un ritorno con Kawasaki in Gran Bretagna. Si tratta di una grande opportunità e penso che possiamo fare davvero un ottimo lavoro.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Motomondiale: Nuova rimodulazione del calendario 2021. Cancellata la gara di Motegi, si rivede Austin. Posticipata la Thailandia Successivo WSSP300: Grande rimonta per Ieraci nella prima gara di Misano. Una caduta in Gara 2 sporca un po' il weekend italiano

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.