WSBK: Orari TV del GP di Aragona

La stagione 2022 è pronta a partire, con la nuova era della World Supersport. Dirette su Sky Sport MotoGP e TV8

Tutto è pronto per l’inizio della stagione 2022 del Mondiale delle derivate di serie, con il MotorLand Aragón che sarà teatro del primo appuntamento stagionale, che segnerà anche l’inizio di una nuova era della World Supersport.

La classe di mezzo delle derivate di serie vedrà in pista una moltitudine di moto con cilindrate differenti, con l’esordio mondiale della Ducati Panigale V2, della nuova MV Agusta F3 e della Triumph 765 Street Triple RS, sviluppata nella scorsa stagione della British Supersport con Kyle Smith e Brandon Paasch mostrando un buon potenziale.

Dopo la splendida stagione di Dominique Aegerter, nella quale lo svizzero ha letteralmente dominato il campionato e conquistato il suo primo titolo iridato, il pilota della Yamaha difenderà l’alloro mondiale nuovamente in sella alla YZF-R6 del team Ten Kate Racing, che per quest’anno ha deciso di affiancargli il nostro Leonardo Taccini.

Tra i piloti che molto probabilmente si contenderanno la vittoria finale ci saranno sicuramente Jules Cluzel e Can Öncü, con il francese da anni in lotta per il titolo ed il turco che nel finale della scorsa stagione è cresciuto molto e potrà inserirsi nella battaglia. Tra i piloti Ducati gli occhi sono tutti puntati su Niccolò Bulega ed Oli Bayliss, con il primo chiamato al riscatto dopo deludenti stagioni nel Motomondiale ed il secondo che avrà molta pressione per via del nome che porta. Il tutto senza dimenticarsi di Federico Caricasulo, passato al team Althea, e Raffaele De Rosa, nuovamente con Orelac Racing, ma passato anche lui a Ducati.


La World Supersport 300 sarà orfana degli ultimi 4 vincitori, con Jeffrey Buis ed Adrián Huertas approdati in Supersport e Manuel González ed Ana Carrasco approdati nel Motomondiale, rispettivamente in Moto2 e Moto3. Il vincitore della prima edizione, Marc García, sarà l’unico a lottare per un secondo titolo.

Una grande chance l’avrà Samuel Di Sora, 4° lo scorso anno ma dietro ad Huertas, Tom Booth-Amos (anche lui in Supersport) e Buis. Il pilota francese sarà sicuramente uno dei grandi favoriti per la vittoria finale, ma dovrà vedersela con Yuta Okaya, Iñigo Iglesias ed il duo ProDina con Hugo De Cancellis ed il nostro Bruno Ieraci. Sul fronte Yamaha spiccano i nomi dei nostri portacolori, con il Campione Italiano in carica Matteo Vannucci e gli esperti Marco Gaggi, Mirko Gennai e Gabriele Mastroluca.


L’attesa più grande, ovviamente, è tutta rivolta alla World Superbike, con Toprak Razgatlıoğlu che sarà chiamato ad una difficilissima difesa del titolo contro il solito Jonathan Rea ed un’agguerritissima flotta Ducati, con il rientrante Álvaro Bautista che farà coppia nel team ufficiale Aruba Racing con Michael Rinaldi e la sorpresa 2021 Axel Bassani.

In grande difficoltà la BMW, con Michael van der Mark infortunato ed out per i primi mesi del 2022. La M1000RR è stata portata in pista da uno Scott Redding molto in affanno, ma l’inglese potrà contare ad Aragón sull’apporto di Ilya Mikhalchik, esperto pilota nell’Endurance e nell’IDM, chiamato all’ultimo per sostituire l’olandese vista la sua esperienza con la casa dell’elica.

Anche la Honda non sarà tra le favorite, con una formazione giovane nel team Factory ed una più esperta nel team MIE Racing, ma con una moto non all’altezza. Gli ufficiali Xavi Vierge ed Iker Lecuona, inoltre, non hanno mai brillato nel Motomondiale e dovranno affrontare una stagione di apprendimento, mentre Hafizh Syahrin e Leandro Mercado proveranno a dare una giusta direzione allo sviluppo della CBR1000RR-R.


Per questo primo round Sky ha deciso di deliziare anche il pubblico non abbonato, trasmettendo la diretta di Gara 1 e Gara 2 della WorldSBK su TV8, mentre la Superpole Race verrà trasmessa in differita prima di Gara 2. Su Sky Sport MotoGP, invece, si potranno seguire tutte le Superpole ed anche le gare in diretta esclusiva della WorldSSP e della WorldSSP300.

Dirette Sky Sport MotoGP (canale 208)

Venerdì
Ore 10:25/11:30 – FP1 WSBK
Ore 14:44/15:55 – FP2 WSBK

Sabato
Ore 09:40/10:20 – Superpole WSSP300
Ore 10:20/11:05 – Superpole WSSP
Ore 11:05/11:30 – Superpole WSBK
Ore 12:35/13:30 – Gara 1 WSSP300
Ore 14:00/14:40 – Gara 1 WSBK
Ore 15:10/15:55 – Gara 1 WSSP

Domenica
Ore 11:00/11:20 – Superpole Race WSBK
Ore 12:25/13:20 – Gara 2 WSSP
Ore 14:00/14:40 – Gara 2 WSBK
Ore 15:10/16:00 – Gara 2 WSSP300

Palinsesto TV8

Sabato
Ore 14:00/14:40 – Gara 1 WSBK (DIRETTA)

Domenica
Ore 13:00/13:20 – Superpole Race WSBK (DIFFERITA)
Ore 14:00/14:40 – Gara 2 WSBK (DIRETTA)

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Motomondiale: Orari TV del GP delle Americhe Successivo Formula Regional: Hamda Al Qubaisi al debutto con Prema

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.