WSBK: Orari TV del GP di Francia

Dopo la pausa estiva il Mondiale delle derivate di serie torna in azione per il rush finale. Dirette su Sky, palinsesto misto su TV8

È passato più di un mese dall’ultimo round di Most del Mondiale Superbike, disputato nell’ultimo weekend di luglio, ma dopo la consueta pausa estiva il paddock delle derivate di serie è pronto a ripartire. La seconda parte di campionato si apre con il Gran Premio di Francia al Circuit Nevers di Magny-Cours, dove saranno presenti tutte le classi.

Lotta ancora apertissima nella World Superbike, dove Álvaro Bautista comanda con 31 punti di vantaggio su Jonathan Rea e 38 punti su Toprak Razgatlıoğlu; un Mondiale ancora tiratissimo e che fino a fine stagione ci regalerà tantissime emozioni. Lo spagnolo della Ducati è ancora il grande favorito, ma il turco della Yamaha ha iniziato una grandissima rimonta che lo vede al top da Misano. Senza contare i due secondi posti ottenuti in Italia in Gara 2 e nella prima gara di Most, Razgatlıoğlu ha conquistato ben sei vittorie nelle ultime otto gare, lasciando il gradino del podio a Bautista in sole due occasioni, il quale comunque è ancora in grado di mantenere un buon vantaggio. Discorso diverso per Rea, il quale sembra un po’ in una parabola discendente con la sua ZX-10RR. Il 6 volte Campione del Mondo non vince una gara dall’Estoril, e da quel momento ha collezionato solo secondi e terzi posti, oltre a due quarti posti.


Lotta ancora più aperta nella World Supersport, dove Dominique Aegerter comanda sul nostro Lorenzo Baldassarri per soli 14 punti. Dopo il secondo posto nella prima gara stagionale ad Aragón, lo svizzero della Yamaha ha infilato una striscia di ben 9 vittorie consecutive, presentandosi a Most con un vantaggio di 64 punti sull’italiano, ma vanificando quasi del tutto il gap accumulato proprio nel round ceco, dove ha collezionato un ritiro nella prima gara ed ha anche avuto un atteggiamento scorretto che gli ha comportato la sospensione per Gara 2. Grazie alla sua assenza, Baldassarri ha vinto entrambe le manches di Most, riaccorciando in classifica.


Seconda parte di stagione anche per la World Supersport 300, la quale ha comunque un calendario ridotto rispetto alle cilindrate superiori. La lotta iridata è tutta in casa spagnola, con Álvaro Díaz che comanda sul connazionale Marc García per 24 punti, e sembra poter essere il papabile nuovo Campione del Mondo. Tuttavia il campionato potrebbe anche riaprirsi, inoltre bisogna prestare attenzione all’olandese Victor Steeman, il quale ha vinto l’ultima gara disputata ed ha accorciato su García a 15 punti. Lo spagnolo, dunque, dovrà cercare di recuperare il gap da Díaz e nel contempo cercare di contenere il ritorno di Steeman.


Ancora una volta sarà l’emittente satellitare Sky a trasmettere l’intero evento in esclusiva, con il canale in chiaro TV8 che si limiterà a fornirci la diretta esclusivamente per la prima gara della World Superbike. Complice il Gran Premio d’Italia della Formula 1, la programmazione della domenica su TV8 vedrà in differita sia la Superpole Race che Gara 2. Per tutto il resto (WSSP e WSSP300) ci si dovrà affidare al canale Sky Sport MotoGP (207 di Sky).

Dirette Sky

Venerdì
Ore 10:25/11:30 – FP1 WSBK
Ore 14:55/16:00 – FP2 WSBK

Sabato
Ore 09:40/10:20 – Superpole WSSP300
Ore 10:20/11:05 – Superpole WSSP
Ore 11:05/11:30 – Superpole WSBK
Ore 12:35/13:30 – Gara 1 WSSP300
Ore 14:00/14:40 – Gara 1 WSBK
Ore 15:10/16:00 – Gara 1 WSSP

Domenica
Ore 11:00/11:35 – Superpole Race WSBK
Ore 12:25/13:20 – Gara 2 WSSP
Ore 14:00/14:40 – Gara 2 WSBK
Ore 15:10/16:00 – Gara 2 WSSP300

Palinsesto TV8

Sabato
Ore 14:00/14:30 Gara 1 WSBK (DIRETTA)

Domenica
Ore 18:15/18:45 Superpole Race WSBK (DIFFERITA)
Ore 19:15/19:45 Gara 2 WSBK (DIFFERITA)

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente MotoGP: Marco Bezzecchi proseguirà con VR46 Racing Team nel 2023 Successivo EWC, Xavier Simeon ai saluti: Ho realizzato ciò che dovevo realizzare"

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.