WSBK: Pedercini e Cresson si separano con effetto immediato

credits: Twitter Team Pedercini Racing

L’annuncio arriva alla vigilia del secondo round di Assen. Sconosciute le motivazioni che hanno portato alla separazione

Le strade di Loris Cresson e del team Pedercini Racing si dividono dopo aver disputato insieme l’intera stagione 2021 della World Superbike ed un round del Mondiale delle derivate di serie nel 2022. Il pilota Belga ha esordito nella WorldSBK nel 2020 con lo stesso team, prima di essere confermato per le stagioni 2021 e 2022.

Il debutto risale all’ultimo round andato in scena a fine 2020 ad Estoril, dove è stato impegnato come sostituto in sella alla Kawasaki ZX-10RR dopo aver disputato tre stagioni complete nella World Supersport. Nel 2018 e nel 2019 ha terminato con due 12esimi posti in classifica e con un ottavo posto ad Imola nel 2017 come miglior risultato.

L’esordio di Estoril nel 2020, ha portato a Cresson tre piazzamenti nei primi 20, prima di debuttare come presenza fissa nella stagione successiva. Ha conquistato i suoi primi punti nella classe regina del Mondiale delle derivate di serie nel 2021 ad Assen, quando è arrivato 13° al termine di una gara conclusasi con le bandiere rosse.

Ed è proprio in Olanda che le strade si divideranno, in quanto questa mattina, alla vigilia del Gran Premio d’Olanda della World Superbike, il team Pedercini ha diramato un brevissimo comunicato senza spiegare il motivo di tale scelta, comunicando che il suo sostituto verrà annunciato a breve e correrà già in questo weekend.

Vari rumors danno come papabile l’approdo di Leon Haslam, che recentemente ha siglato un accordo con la squadra italiana per disputare 4 wild card nel corso del 2022, dove correrà a Misano, Donington Park, Most e Portimão.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente ETCR: Romeo Ferraris chiama Maxime Martin Successivo F2: Bölükbaşı infortunato, al suo posto correrà Beckmann con Charouz

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.