WSBK: Pubblicata la prima entry list provvisoria

Svelato lo schieramento per la stagione 2021 con ancora due piloti da annunciare

Nella giornata di ieri è stata presentata l’entry list provvisoria per il Campionato del Mondo Superbike 2021.
Saranno ben 24 i piloti a prendere parte alla nuova stagione, con Kawasaki e BMW che aumentano la loro flotta.

Kawasaki

Il team ufficiale Kawasaki conferma la coppia di piloti del 2020, con Jonathan Rea a caccia del suo settimo titolo mondiale, affiancato da Alex Lowes.
Il team Pedercini avrà a disposizione una moto in più per questa stagione, nella quale schiererà Loris Cresson ed il nostro Samuele Cavalieri.
Il team Puccetti Racing correrà con Lucas Mahias, promosso dalla World Supersport, mentre il team Orelac Racing VerdNatura schiererà Isaac Viñales.
I sei piloti avranno a disposizione la nuova Kawasaki Ninja ZX-10RR.

Ducati

Il team ufficiale Ducati Aruba conferma Scott Redding al quale verrà affiancato Michael Rinaldi, che prenderà il posto di Chaz Davies, il quale correrà con il team GoEleven, ex team di Rinaldi.
Tito Rabat esordirà in Superbike con il team Barni, mentre Axel Bassani correrà con Motocorsa e sarà il più giovane pilota in griglia, all’età di 21 anni.

Yamaha

Il team ufficiale, il Pata Yamaha WorldSBK Team, schiererà la coppia di piloti più giovani della stagione, con Toprak Razgatlıoğlu ed Andrea Locatelli, promosso dalla World Supersport.
Il team GRT continuerà con Garrett Gerloff, con il quale punta ancora a dei podi importanti, e la new entry Kōta Nozane, fresco vincitore dell’All Japan Superbike.
L’ultima Yamaha in pista sarà quella del team Gil Motor Sport, che schiererà Christophe Ponsson.

Honda

La casa dell’ala dorata conferma nel team ufficiale Álvaro Bautista e Leon Haslam, la coppia di piloti più anziani in pista, che avranno il supporto di Leon Camier, nuovo Team Manager dell’azienda giapponese.
Il team satellite MIE Racing Honda Team schiererà le altre due CBR1000RR-R, ma ancora non si conoscono i piloti, gli unici ancora da annunciare.

BMW

Il BMW Motorrad WorldSBK Team, squadra ufficiale della casa tedesca, schiererà per il terzo anno consecutivo Tom Sykes, che sarà affiancato dalla new entry Michael van der Mark.
Saranno due i piloti indipendenti, Eugene Laverty e Jonas Folger. Il pilota irlandese correrà nel team RC Squadra Corse, Folger con il team Bonovo Action, con il quale ha trionfato nell’edizione 2020 dell’IDM Superbike.
I quattro piloti avranno a disposizione la nuova BMW M1000RR.

Immagini: World Superbike

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente CIV Moto3: Devis Venturato ancora con SM Poscorse Successivo WRC: Teemu Suninen chiamato al riscatto all'Arctic Rally Finland

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.