WSBK: Rabat sostituirà Mahias a Misano

credits: Twitter Tito Rabat

Il pilota spagnolo salirà nuovamente sulla Kawasaki del team Puccetti dopo il finale della scorsa stagione

Lucas Mahias salterà il Gran Premio dell’Emilia-Romagna della World Superbike Superbike in seguito alla caduta riportata nella Superpole Race di Estoril tre settimane fa. Nel team Puccetti il suo posto sarà nuovamente preso da Tito Rabat, che dunque in questo weekend tornerà nel Mondiale Superbike. Inoltre il team si presenterà in pista con la storica livrea ELF.

Mahias ha riportato la frattura del quinto metacarpo della mano destra dopo essere andato a punti in cinque delle otto gare finora disputate, con un decimo posto ad Assen come miglior risultato. Nel 2021 il francese si era infortunato anche a Barcellona, dovendo poi saltare la parte restante della stagione ed ora punta a riprendersi prima dell’arrivo della pausa estiva.

Rabat è passato alla WorldSBK nella passata stagione, in un primo momento con il team Barni. Annata complicata per lo spagnolo, che ha raccolto soltanto due piazzamenti in top 10 prima di separarsi dal team dopo Magny-Cours e prima del round di Barcellona. Rabat nel 2021 ha poi sostituito Mahias in un primo momento solo per il GP del Portogallo, e poi per tutta la parte finale di stagione, portando a casa quattro piazzamenti in zona punti, con un 11° posto come miglior risultato. Attualmente il Campione del Mondo Moto2 2014 corre nel campionato spagnolo Superbike, dove si è regalato più di un podio.

Manuel Puccetti, Team Principal: “Ci apprestiamo ad affrontare le gare di casa con la massima determinazione, decisi a dare il massimo davanti ai nostri tifosi e ai nostri sponsor. Nei precedenti tre round della Supersport abbiamo conquistato due podi e siamo stati costantemente nelle posizioni di testa, per cui non possiamo che essere ottimisti per le gare di Misano, anche considerando i risultati che avevamo ottenuto nei test precampionato, svolti a marzo su questo tracciato. In Superbike purtroppo Mahias non si è ancora ristabilito completamente dall’infortunio patito ad Estoril e lo sostituiremo con Tito Rabat, che conosce la squadra e la moto per aver corso con noi gli ultimi tre round della passata stagione. Sono felice e fiero di utilizzare per il quinto anno la storica e bellissima livrea ELF che sancisce e rinsalda la nostra collaborazione con Total Italia.

Tito Rabat: “Sono davvero molto contento di tornare a correre con il Kawasaki Puccetti Racing Team e ringrazio Manuel e tutta la squadra per la fiducia riposta in me, per di più nel round di casa, che so essere molto importante per loro. Sono molto motivato e posso garantire il mio massimo impegno. Spero che il tempo sia bello e di poter trascorrere un weekend che sarà certamente impegnativo ma anche molto interessante e non vedo l’ora di tornare a lavorare con la squadra con cui anche lo scorso anno mi ero trovato da subito molto bene.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente WRC: Škoda Motorsport interessata al campionato solo se diventerà elettrico Successivo WSBK: Mikhalchik sostituirà van der Mark a Misano

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.