WSBK: Razgatlıoğlu penalizzato in Superpole Race. La vittoria va a Rea

credits: Twitter Kawasaki Racing Europe

Il turco della Yamaha ha oltrepassato i limiti della pista nel corso dell’ultimo giro, venendo retrocesso di una posizione a vantaggio di Rea

Piccola doccia fredda per Toprak Razgatlıoğlu. Il turco della Yamaha si era imposto questa mattina nella Superpole Race, rifilando poco più di tre decimi a Jonathan Rea dopo un’acceso duello durante l’ultimo giro. È proprio nell’ultimo giro che Razgatlıoğlu ha commesso un piccolo errore, oltrepassando i limiti della pista ed andando, seppur di poco sul verde oltre il cordolo in curva 11.

A causa di questa piccola infrazione il pupillo di Kenan Sofuoğlu è stato penalizzato con la perdita della prima posizione a vantaggio del 6 volte campione del mondo, che quindi guadagna la vittoria nella Superpole Race. Un vero peccato per Razgatlıoğlu, che fino a prova contraria si era imposto con una splendida tripletta nel Gran Premio di Francia a Magny-Cours della World Superbike.

Contrariamente a come si presentava la classifica di campionato al termine di Gara 2, la classifica aggiornata vede sempre Razgatlıoğlu al comando davanti a Rea, che però accusa uno svantaggio di soli 7 punti rispetto ai 13 che aveva prima. Guadagna tre punti anche Scott Redding, che lamenta uno svantaggio di 72 punti rispetto al leader, comunque troppi per pensare ad una rincorsa verso il titolo.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente BSB: O'Halloran centra il decimo successo stagionale con la vittoria a Snetterton in Gara 2 Successivo F3: Hauger chiude il weekend olandese con la vittoria in Gara 3

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.