WSBK: Rea conquista la pole position a Misano

Terza pole stagionale, condita dal record della pista, per il pilota della Kawasaki

Un inarrestabile Jonathan Rea ha conquistato la pole position anche nel GP dell’Emilia-Romagna, dopo quelle conquistate ad Aragón e all’Estoril. Il pilota della Kawasaki ha dominato il tracciato di Misano siglando il nuovo record della pista in 1:33.416, battendo di oltre 2 decimi il precedente record stabilito da Tom Sykes nelle qualifiche del 2018.

Distacchi molto ravvicinati tra i primi tre, con Toprak Razgatlıoğlu che accusa solamente 99 millesimi dal nordirlandese, ed un ottimo Scott Redding a 19 millesimi dal turco della Yamaha.
Ducati in buona forma a Misano, con Michael Rinaldi in quarta posizione, davanti alla BMW di Sykes e all’altra Kawasaki di Alex Lowes, che chiude la seconda fila.

Grandissimi gli indipendenti Lucas Mahias ed Axel Bassani, autori di due ottimi tempi che gli consegnano rispettivamente la settima e l’ottava posizione davanti ad Álvaro Bautista, mentre Chaz Davies, Andrea Locatelli e Leon Haslam partiranno più tardi dalla quarta fila.

Assente Eugene Laverty, in ospedale per accertamenti dopo una caduta nelle FP3, mentre Garrett Gerloff non ha fatto segnare nessun tempo dopo una caduta ad inizio turno.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente WSSP: Aegerter conquista la pole position a Misano. Bernardi beffato di 13 millesimi Successivo WRC: Teemu Suninen e Toksport WRT assenti al Safari Rally

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.