WSBK, Scott Redding: “Ho sempre guidato V4, sarà interessante provare la BMW”

Credits: Aruba.it Racing – Ducati Facebook

Il 2022 sarà un’assoluta novità per Scott Redding, non avendo mai guidato una moto a quattro cilindri in linea

C’è grande attesa per la stagione 2022 nella World Superbike di Scott Redding, quando il pilota britannico debutterà con la BMW M1000RR.

La moto tedesca ha un concetto di quattro cilindri in linea, assoluta novità nella carriera di Redding.

Mi sono divertito molto con Ducati, anche se è stata un’avventura con alti e bassi. Ma quando è arrivato il contratto per la prossima stagione ho preso una decisione che mi ha reso felice. Non che qui non mi sia sentito bene ma era arrivata l’ora di cambiare aria. Chiaramente non puoi prevedere il futuro quindi nessuno sa come andrà.

Credo che BMW possa portare la moto a un livello di competitività tale da poter ambire al podio in ogni week-end. È un progetto giovane che ha avuto bisogno di tempo ma i progressi si vedono. La questione principale sarà lo stile di guida. Non ho mai guidato un quattro cilindri in linea, ma sempre e solo V4. Sarà una cosa totalmente diversa e sono curioso al riguardo. È un grande cambiamento per me. La differenza è più grande di quanto la gente si aspetti.

Affronterò qualcosa di cui non ho la benché minima idea. Spero di poter fare il test quest’anno e di non dover aspettare gennaio, troppo a ridosso dell’inizio del campionato. Purtroppo ciò dipenderà dalle regole.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente WSBK: Iker Lecuona e Xavi Vierge ufficiali in HRC Successivo Macau GP: Annullata l'edizione motociclistica 2021. In pista solo le auto

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.