WSBK: Tom Sykes in Ducati nel BSB nel 2022? Eugene Laverty in attesa

Credits: Tom Sykes Twitter

Secondo alcuni rumors Tom Sykes potrebbe approdare nella British Superbike in sella alla Ducati di Paul Bird Motorsport nel team TrackVision

Continua a muoversi il mercato piloti nel mondo delle derivate di serie.

Tom Sykes sembrerebbe ormai intenzionato ad abbandonare la BMW, nonostante l’offerta di passare al team Bonovo con un supporto ufficiale. Al campione del mondo 2013 non è per niente piaciuto il modo con cui BMW ha scelto Scott Redding nel 2022, annunciandolo a Sykes appena il giorno prima.

Secondo gli ultimi rumors il britannico avrebbe ricevuto un’offerta da parte di Paul Bird Motorsport per correre nella British Superbike nel 2022, saltando così sulla Ducati del team VisionTrack. Ciò consentirebbe a Sykes un campionato comunque di prestigio dove giocherebbe un ruolo centrale e con un team altamente competitivo, seppur con l’incognita di cambiare moto, gomme ed elettronica.

In tutto ciò non dobbiamo dimenticarci di Eugene Laverty. Il pilota nordirlandese al momento si ritrova senza contratto per il 2022, visto l’abbandono del team italiano RC Squadra Corse. Laverty ha però dimostrato di poter ancora correre e ottenere buoni risultati come a Jerez, dove ha sostituito proprio Sykes ottenendo un 12° e un 11° posto.

Non ci resta, come sempre, che aspettare.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente FE: Daniil Kvyat con Dragon Penske nel 2022? Successivo Moto3: Il team Snipers conferma Surra per il 2022

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.