WSSP: 4 settimane di stop per Valentin Debise

credits: Twitter GMT94

Il pilota francese si è infortunato nel corso della prima gara di Magny-Cours. Avrà un’altra occasione non appena si rimetterà

In seguito all’incidente occorso in Gara 1 nel Gran Premio di Francia della World Superbike, Valentin Debise ha riportato la frattura del radio del polso sinistro dopo uno scontro con il connazionale Vincent Falcone, che l’ha centrato in pieno in griglia di partenza dopo che il pilota di GMT94 era sceso dalla moto per problemi tecnici.

A causa di questo infortunio non si è concretizzata la wild card che il team francese aveva promesso al pilota connazionale. I medici hanno consigliato a Debise una pausa di 4 settimane per riparare la frattura, mentre il team di Christophe Guyot gli offrirà una seconda opportunità prima della fine della stagione, non appena si sarà completamente ripreso.

Il pilota francese dovrà inoltre rinunciare agli appuntamenti finali dei campionati francese e tedesco. Impegnato in quattro differenti categorie, Debise ha conquistato la vittoria della French Supersport con ampio margine sul diretto inseguitore Ludovic Cauchi e con largo anticipo, mentre nella French Superbike ha solamente 7 punti su Mathieu Gines, il quale conquisterà il titolo con ogni probabilità. L’ultimo round stagionale si disputerà in questo weekend al Circuit Carole.

Per quanto riguarda l’IDM, Debise avrebbe comunque avuto non poche difficoltà nella corsa al titolo, momentaneamente in seconda posizione a 40 punti di distacco dal leader Ilya Mikhalchik, ma si trova a soli 13 punti di vantaggio da Florian Alt, seguito anche da Luca Grünwald, Bastien Mackels e Vladimir Leonov. Tutti e 5 i piloti sono racchiusi in soli 19 punti, pertanto Debise potrebbe ritrovarsi a fine stagione addirittura in sesta posizione. Nella Supersport la situazione sarebbe stata sempre difficile, ma non impossibile, con il francese che accusa 26 punti di svantaggio dal leader Patrick Hobelsberger, il quale, visto l’enorme distacco sul terzo classificato Glenn van Straalen (55 punti su un massimo di 50 assegnabili nelle ultime due gare), è matematicamente campione. L’ultimo round nel calendario tedesco è ad Hockenheim nel weekend del 24-26 settembre.

Valentin Debise: “Mi sono preso del tempo prima di dare la notizia perché volevo valutare il rapporto beneficio/rischio in vista delle scadenze, e del mio infortunio al polso. Potrei correre con una probabilità del 99% di soffrire per il resto della mia vita. Così ho deciso di non partecipare alle finali della FSBK e dell’IDM. Rincorro i titoli in Superbike e Supersport nell’IDM ed anche il titolo Superbike nella FSBK. Sarebbe stato bello aggiungere qualche titolo in più, ma per il momento è il mio polso è quello che è. Nonostante tutto, ricordo che sono salito 30 volte sul podio e vinto 23 gare quest’anno. Chi può essere deluso da questo? Nel frattempo GMT94 mi darà l’opportunità di correre ancora una volta per loro, ed è comunque fantastico! Mi riprenderò lentamente prima di tornare.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente WSBK: Separazione immediata tra Rabat e Barni Racing Successivo MXGP: Herlings trionfa ad Afyon

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.