WSSP: Aegerter si impone anche a Misano in Gara 1

credits: Twitter Dominique Aegerter

Il pilota della Yamaha sfrutta il passaggio sul verde di Baldassarri per conquistare il 6° successo stagionale e consecutivo

Come da previsione, la prima gara del Gran Premio dell’Emilia-Romagna della World Supersport a Misano è stato appannaggio di tre piloti: Nicolò Bulega, Dominique Aegerter e Lorenzo Baldassarri. Gran parte della gara è stata condotta proprio in quest’ordine da questi piloti, con l’italiano in sella alla Ducati bravo ad imporre il suo ritmo sin dal primo giro, lo svizzero altrettanto abile a non perdere la ruota posteriore del leader della corsa ed infine un Baldassarri per lunghi tratti sembrato il più veloce del trio.

A due giri dalla fine, Aegerter ha rotto gli indugi attaccando Bulega per la prima volta, seguito immediatamente da Baldassarri e dando vita ad un duello senza esclusione di colpi. Sebbene sulla linea del traguardo sia passato per primo il pilota italiano, la vittoria alla fine è andata allo svizzero, in virtù di un passaggio sul verde di Baldassarri, reo dunque di aver ecceduto i limiti della pista. Con questo risultato Aegerter conquista il sesto successo consecutivo su sette round fino ad ora disputati ed allunga in classifica proprio sull’ex pilota della Moto2.

Completa il podio un ottimo Bulega, alla quarta top 3 stagionale. Il pilota del team Aruba Racing si aspettava forse qualcosa di più dalla corsa, soprattutto dopo aver tentato una fuga ad inizio gara, resa successivamente vana dall’inesorabile risalita dei due piloti Yamaha. I primi tre classificati hanno concluso in appena 80 millesimi, a dimostrazione di un livello inarrivabile per gli altri. Lo dimostra il ritardo di Can Öncü, quarto al traguardo a 17 secondi dal vincitore. Il pilota turco ha avuto la meglio nel finale su Stefano Manzi, autore di una bella rimonta dalla 9ª, e su Yari Montella. Settimo posto finale per Jules Cluzel davanti a Mattia Casadei, Marcel Brenner ed Adrián Huertas. Costretto al ritiro Federico Caricasulo per un problema tecnico mentre si trovava in lotta per la 4ª posizione.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente F1: Leclerc si prende di forza la pole a Baku Successivo WSBK: Razgatlıoğlu torna al successo nella Superpole Race di Misano

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.