WSSP: Aegerter torna in pole con il record di Assen

Il pilota svizzero firma il nuovo record del tracciato nel GP d’Olanda, tornando in pole dopo l’ultima di Mandalika

Le qualifiche del Gran Premio d’Olanda della World Supersport hanno il ritorno in pole position di un Dominique Aegerter in stato di grazia, con lo svizzero che lascia le briciole ai suoi avversari e ritorna sulla prima casella in griglia di partenza dopo l’ultima pole conquistata nell’ultimo round del 2021 a Mandalika. Con il nuovo record del circuito di Assen in 1:36.906, lo svizzero del team Ten Kate Yamaha conquista la pole position per la gara olandese e manda un messaggio forte verso i suoi rivali per le gare che si disputeranno oggi pomeriggio e domani. Accanto a lui partiranno Can Öncü ed il nostro Nicolò Bulega, che si conferma competitivo con la Ducati del team Aruba e si piazza in prima fila.

Buona qualifica anche per Federico Caricasulo, che partirà quarto ed aprirà la seconda fila davanti all’idolo locale Glenn van Straalen e ad un Lorenzo Baldassarri non pimpante come ad Aragón, che scatterà in sesta posizione. Terza fila per Stefano Manzi, ottavo in mezzo a Patrick Hobelsberger e Péter Sebestyén, mentre in quarta fila troviamo Jules Cluzel, Marcel Brenner e Niki Tuuli. 13° Raffaele De Rosa, mentre gli altri italiani sono più indietro con Yari Montella 18°, Leonardo Taccini 21°, Filippo Fuligni 28° e con Alessandro Zetti e Federico Fuligni nelle ultime due posizioni a chiudere la griglia.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente WRC: Adrien Fourmaux ha parlato del suo incidente Successivo WSBK: Razgatlıoğlu demolisce il record di Assen e conquista la pole in Olanda

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.