WSSP: Aegerter trionfa a Donington per la 9ª volta in stagione

credits: World Superbike

Lo svizzero della Yamaha è sempre più dominante, giocando ancora d’attesa per piazzare la zampata sul finale

Giunge finalmente il momento del record per Dominique Aegerter nella World Supersport. Il pilota svizzero ha vinto per la 9ª volta consecutiva quest’anno, vincendo anche in Gara 2 a Donington Park ed eguagliando il record di Andrea Locatelli del 2020. Aegerter non si è fermato nonostante a metà gara si trovasse in quarta posizione, iniziando invece a rimontare. Ha così compiuto sorpassi su sorpassi, precedendo Lorenzo Baldassarri per un secondo sul traguardo, firmando anche il giro più veloce in 1:30.564.

Per la settima volta l’italiano arriva dietro il compagno di marca, confermandosi però ancora una volta il miglior rookie. La Ducati si è comunque difesa egregiamente, lottando prima per la vittoria con Nicolò Bulega e poi per il podio, con l’altro italiano che è poi giunto 3°. Miglior risultato stagionale per Federico Caricasulo, 4° quest’oggi dopo una lunga bagarre per il podio nella prima parte di gara. Ha così preceduto l’alfiere della Triumph Stefano Manzi e Raffaele De Rosa. Ciò significa che per la prima volta nella storia ben 5 italiani si sono piazzati nelle prime 6 posizioni.

Tornando alla gara, il debuttante Adrián Huertas ha eguagliato il suo miglior piazzamento giungendo 7°, battendo Can Öncü all’ultimo giro. Seguono Andy Verdoïa e la wild card Simon Jespersen. Per meno di un secondo Mattia Casadei non ha agguantato la top 10, finendo 11° con la MV Agusta. È andato a punti anche Unai Orradre, seguito da Oli Bayliss, Isaac Viñales (migliore del Campionato Europeo) ed il nostro Leonardo Taccini.

Purtroppo dobbiamo segnalare il ritiro di Yari Montella, così come quello di Bahattin Sofuoğlu (entrambi scivolati). Non hanno concluso la gara anche Glenn van Straalen, Harry Truelove, Maximilian Kofler, Sander Kroeze, Marcel Brenner, Hannes Soomer e, infine, Kyle Smith. La classifica del campionato vede ancora Aegerter davanti a tutti con 245 punti, seguito da Baldassarri a 181, Bulega a 120, Öncü a 99, Montella a 75 e Manzi a 72.

credits: World Superbike
credits: World Superbike
/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente TCR Italy: Langeveld trionfa al Mugello in Gara 2 Successivo FE: Cassidy penalizzato, da Costa in pole a New York per Gara 2

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.