WSSP: CM Racing e Krummenacher non saranno presenti in Argentina

A causa delle restrizioni del governo argentino e degli alti costi per una trasferta extraeuropea così lontana, la squadra italiana ha deciso di non prendere parte all’evento

Il penultimo round della World Supersport vedrà l’assenza del team CM Racing e del loro pilota Randy Krummenacher. A causa delle restrizioni del governo argentino e degli alti costi per una trasferta extraeuropea così lontana, la squadra italiana si è vista costretta a saltare l’evento di San Juan, nonostante l’organizzazione era già in corso d’opera per disputare il Gran Premo dell’Argentina.

Il team CM Racing, infatti, aveva già pagato sia l’albergo che la benzina ed aveva preparato tutto il materiale da portare in Argentina. In più si aggiungono gli alti costi dei biglietti aerei (Krummenacher ha parlato di 5 mila euro a persona in un’intervista a Speedweek) per un volo che avrebbe fatto scalo in Messico, ma sarebbe ripartito solamente dopo 30 ore. Oltre a questo anche il fatto che di biglietti disponibili ce n’erano solamente 3, mentre a partire sarebbero dovuti essere in 7.

Preso atto della situazione, il team di Alessio Cavaliere è già al lavoro per preparare al meglio l’ultimo round della sua proficua stagione 2021, che si svolgerà dal 19 al 21 novembre sull’inedito tracciato di Mandalika, in Indonesia.

Precedente Thierry Neuville tuona ancora contro le Rally1: ''Sono delle Formula E che corrono su strada'' Successivo WSSP: MTM Kawasaki pronta al salto di categoria con Adrián Huertas

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.