WSSP: CM Racing raddoppia a Donington. Wild card per Simon Jespersen

credits: Facebook Simon Jespersen

Il pilota danese tornerà nuovamente one off per il Gran Premio della Gran Bretagna per la sua seconda apparizione stagionale

Raddoppia il team CM Racing per il round di Donington Park della World Supersport, in programma dal 15 al 17 luglio. Per l’occasione la scuderia romana schiererà Simon Jespersen come wild card al fianco del titolare Maximilian Kofler. Il pilota danese sarà alla sua seconda apparizione stagionale dopo quella di Estoril, dove sostituì il nostro Alessandro Zetti sulla Yamaha del Kallio Racing Team.

Già presente nei round di Navarra (sempre con Kallio Racing al posto di Hannes Soomer) e Barcellona (dove sostituì Dominique Aegerter nel team Ten Kate Racing) della scorsa stagione, nella quale andò a punti in tutte e quattro le gare, quest’anno è impegnato sia nell’ESBK, che nel CIV Supersport. In Italia corre proprio con il team CM Racing, che per il 2022 ha avviato una collaborazione sia con lo Schacht Racing Team che con il team Barni, e che gli ha promesso delle wild card mondiali. Questa sarà, quindi, la prima occasione per il danese.

Alessio Cavaliere, Team Principal: “Come risaputo, era un nostro obiettivo da inizio stagione quello di permettere a Simon di giocarsi le sue carte nella WorldSSP, collaborando con lo Schacht Racing Team, ed ora il momento è arrivato. Siamo tutti convinti che sia un pilota molto veloce, che può essere rapido e al contempo aiutare Maximilian, con la sua maggiore esperienza, nel migliorare rapidamente. Insieme allo Schacht Racing Team vogliamo portare avanti la nostra politica di crescita dei giovani, quindi siamo molto motivati.

Simon Jespersen: “Sono davvero felice per questa opportunità, dalla quale cercherò di trarre il massimo. Nella WorldSSP il livello è molto alto, ma sono sicuro che lavorando nel modo giusto potremo metterci in luce. Ringrazio Kristian Scov Petersem (Team Owner dello Schacht Racing Team, ndr) e tutto lo Schacht Racing Team, il CM Racing Team, i miei sponsor e la mia famiglia.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente F2: Incidente Nissany-Hauger. L'Halo salva l'israeliano, la Direzione Gara no Successivo Riccardo Rigo, al San Marino, apre la caccia al poker

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.