WSSP: La bandiera rossa regala ad Aegerter la vittoria ad Assen in Gara 1

credits: Twitter Ten Kate Racing

Il pilota della Yamaha ha vinto il duello per la vittoria contro van Straalen grazie al sorpasso nell’ultimo settore e alla bandiera rossa

La nuova formula della World Supersport continua a convincere anche al TT Circuit Assen, dove nella prima gara del Gran Premio d’Olanda si consuma una fantastica lotta al vertice tra Dominique Aegerter e l’idolo locale Glenn van Straalen, vera rivelazione di questa stagione. L’esposizione della bandiera rossa a cinque giri dalla fine (per l’incidente che ha visto coinvolti Marcel Brenner e Tom Booth-Amos in curva 7), ha consegnato la vittoria nelle mani dello svizzero, che adesso allunga in classifica anche grazie alla scivolata di Lorenzo Baldassarri che colleziona uno zero; sorte analoga anche per il turco Can Öncü, che scattava dalla pole, e per Stefano Manzi: tutti e tre lottavano per le posizioni di testa. Completa il podio Nicolò Bulega con la prima delle Ducati.

Jules Cluzel chiude quarto a precedere Federico Caricasulo e Niki Tuuli. Spazio nei dieci anche per Hannes Soomer, settimo davanti a Patrick Hobelsberger e Raffaele De Rosa. Leonardo Taccini chiude decimo quella che è fino ad ora la sua migliore gara nella classe di mezzo del Mondiale delle derivate di serie. Porta a casa dei punti anche Yari Montella in dodicesima piazza. Primi punti stagionali per Oli Bayliss, 14° dietro ad Unai Orradre e davanti a Bahattin Sofuoğlu.

Un vero peccato, però, per van Straalen. Il pilota olandese stava dominando la contesa, venendo poi raggiunto da Aegerter nelle battute finali e venendo superato dallo svizzero poco prima del terzo settore e dell’esposizione della bandiera rossa, che di fatto gli ha negato una vittoria che sarebbe stata memorabile davanti ai suoi tifosi.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente WSBK: Rea conquista Gara 1 ad Assen Successivo MotoGP: Zarco conquista la pole position a Portimão

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.