WSSP: Paweł Szkopek con Yamaha MS Racing nel 2021

credirs: Facebook Team MS Racing

Ritorno nel Mondiale Supersport per il 45enne polacco, da anni alfiere Yamaha

Gradito ritorno nelle derivate di serie per la Polonia. Paweł Szkopek sarà al via del Mondiale Supersport con il team MS Racing. La compagine di Félix Garrido portà contare sull’esperienza del 45enne da anni pilota Yamaha per affrontare la stagione 2021 della World Supersport.

Szkopek ha affrontato nella sua carriera solamente due stagioni complete nel Mondiale Supersport, entrambe con Honda (2005 con Intermoto Czech Republic e 2011 con Bogdanka PTR Honda), mentre nel corso della sua carriera è apparso numerose volte sia in Superbike che in Supersport.
Nel 2016 ha inoltre preso parte quasi interamente al Mondiale Superbike con la Yamaha R1 del Team Tóth, raccogliendo 3 punti.

Pilota presente anche nel Mondiale Endurance, Szkopek ha ottenuto un quarto posto nel Bol d’Or 2019, in sella alla Yamaha R1 del Maco Racing Team in squadra con Bjorn Estment e Karel Hanika, miglior risultato per un pilota polacco nel FIM EWC.

Nel corso della sua carriera, Szkopek ha corso 24 gare nella World Superbike ottenendo 7 punti, mentre nella World Supersport ha corso 30 gare raccogliendo 17 punti. Numerosi sono i successi nella in patria, dove ha conquistato i titoli 2007, 2008, 2010, 2015, 2016, 2017 e 2019 della Superbike nazionale, oltre che i titoli 2002, 2003 e 2006, ed il titolo 1998 nella 125.

Félix Garrido: “Stiamo dando forma al nostro progetto WorldSSP. Paweł è un pilota esperto e abbiamo molto da dare l’uno per l’altro, speriamo di fare tante cose insieme e sono sicuro che si adatterà perfettamente alla filosofia del team, una grande famiglia.

Paweł Szkopek: “È con grande piacere che torno nel Campionato del Mondo. Sono molto contento di correre con la Yamaha a cui sono abituato ormai da anni. Sono anche molto contento di essere con una squadra così grande. Quando le persone mi chiedono: “di cosa hai bisogno per diventare un campione del mondo?”, Rispondo sempre: “team esperto con 3 anni di lavoro insieme come una squadra”. Avrò una squadra del genere la prossima stagione e ora devo costruire fiducia e convincerli che posso diventare campione del mondo in 3 anni. Vorrei ringraziare Félix per avermi scelto nel suo team e ringraziare i miei partner per la buona collaborazione. Grazie a tutti loro siamo riusciti a mettere insieme il progetto.

Precedente ERC: Ken Torn correrà con la nuovissima Ford Fiesta Rally3 Successivo British Supersport: Kyle Smith primo pilota Triumph

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.