WSSP300: Jeffrey Buis continua con MTM

credits: worldsbk.com

Il pilota danese farà il salto di categoria nel 2022

Il Campione del Mondo 2020 della World Supersport 300 non farà subito lo step “logico”, ovvero il passaggio alla 600, ma continuerà un altro anno nella 300 insieme allo stesso team che gli ha permesso di vincere in campionato.

Jeffrey Buis ha rinnovato per altri 2 anni con il team MTM Kawasaki, con l’obiettivo di difendere con successo il titolo nella WSSP300 nel 2021 e fare il salto di categoria nel 2022.
Durante la prossima stagione Buis, che continuerà a correre con la Kawasaki Ninja 400, proverà anche la Ninja ZX-6R, nel progetto di MTM per avvicinarsi alla classe di mezzo delle derivate.

Jeffrey Buis: “Sono molto felice di annunciare che proseguirò con MTM Kawasaki anche il prossimo anno. La squadra si sente come a casa e abbiamo dimostrato di poter ottenere grandi risultati insieme. Abbiamo un doppio obiettivo per il 2021. Lotteremo per il titolo WorldSSP300 e faremo anche molti test con la Kawasaki ZX-6R. Non vedo l’ora di farlo!

Ludo Van der Veken, team owner: “Jeffrey ha fatto grandi progressi con noi negli ultimi anni con il titolo mondiale come grande ricompensa. “Non cambiare mai una squadra vincente” ed è per questo che siamo orgogliosi di annunciare che Jeffrey correrà di nuovo per la MTM Kawasaki il prossimo anno. Non vedo l’ora di iniziare insieme il progetto Supersport, così Jeffrey può prepararsi per un passo in questa classe in futuro. Ma per il prossimo anno la cosa più importante è che faremo tutto il possibile per difendere con stile il titolo mondiale Supersport 300.

/ 5
Grazie per aver votato!
Precedente Comunicato Kawasaki WSBK: Completati i test 2020 Successivo Moto2: operazione chirurgica per Nicolò Bulega

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.